rotate-mobile
Volley A1 femminile

Van Hecke: «Trentacinque punti a ogni gara? Ci provo»

Che fosse brava si sapeva, ma così brava come dimostrato all’ultimo Europeo probabilmente è stata una sorpresa per tanti. Lisa Van Hecke ha trascinato il Belgio a un bronzo inatteso, risultando anche la migliore marcatrice della rassegna...

Che fosse brava si sapeva, ma così brava come dimostrato all’ultimo Europeo probabilmente è stata una sorpresa per tanti. Lisa Van Hecke ha trascinato il Belgio a un bronzo inatteso, risultando anche la migliore marcatrice della rassegna continentale. Adesso, a meno di una settimana dalla finale con la Serbia che le ha regalato il podio, l’opposto della Rebecchi Nordmeccanica è a Piacenza. Primo allenamento al PalaBanca per lei e per l’olandese Robin De Kruijf, altra reduce dall’Europeo.
«Lo so - attacca Lise - con il Belgio abbiamo giocato un brutto scherzo all’Italia battendola nel girone eliminatorio. Mi spiace per le azzurre, ma io sono troppo contenta per la mia squadra e contro la formazione di Mencarelli abbiamo giocato una grande partita».

Complessivamente siete andate oltre le aspettative. E anche per quanto ti riguarda i risultati sono stati eccellenti.
«Non ci saremmo mai aspettati di ottenere un risultato simile. E’ stato il premio per tre anni di lavoro: abbiamo sudato tanto e in campo si è visto».

E tu sei risultata la migliore marcatrice dell’Europeo.
«Non so proprio cosa dire: un grande risultato. Sono contentissima per il premio personale, ma molto di più per il bronzo».

Adesso parte una nuova avventura con la Rebecchi Nordmeccanica. Giocate con lo scudetto sul petto, da una parte un vantaggio, dall’altra un peso perché tutte le squadre moltiplicheranno le energie per battervi.
«Ci sono tutte le condizioni per fare bene: la squadra è forte e già dal primo allenamento ho visto che qui si lavora alla grande. Non vedo l’ora di iniziare».

Il campionato italiano lo conosci bene. Secondo te a che traguardi può ambire Piacenza?
«Possiamo anche vincere, non dobbiamo nasconderci».

E in Champions League?
«Sarà dura, già nel girone ci sono formazioni difficili da affrontare. Ma proveremo ad arrivare in fondo anche in questa competizione».

Sei pronta a mettere a terra 35 palloni ad ogni gara, come hai fatto nella finale dell’Europeo che valeva il bronzo?
«Prontissima».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Van Hecke: «Trentacinque punti a ogni gara? Ci provo»

SportPiacenza è in caricamento