Questo sito contribuisce all'audience di

Piacenza, sfida a Conegliano senza Van Hecke e De Kruijf

Dimenticare subito il precedente più recente, la Supercoppa giocata al PalaBanca un mese fa che ha visto la Rebecchi Nordmeccanica dominare la sfida con Conegliano. Gianni Caprara pochi istanti dopo l’ultima palla messa a terra fu chiarissimo...

Liesbet Vindevoghel, oggi in campo nel sestetto (foto Rovellini)
Dimenticare subito il precedente più recente, la Supercoppa giocata al PalaBanca un mese fa che ha visto la Rebecchi Nordmeccanica dominare la sfida con Conegliano. Gianni Caprara pochi istanti dopo l’ultima palla messa a terra fu chiarissimo: «Questa non è l’Imoco che siamo abituati ad affrontare». Le vere trevigiane sono quelle capaci, insieme alle biancoblù, di superare il primo turno in Champions e di arrivare fra le dodici migliori formazioni europee e restano probabilmente le più serie accreditate a ostacolare la marcia di Piacenza verso il Tricolore.

ASSENZE - Quella di domenica (si inizia alle 18) non sarà una gara simile alla Supercoppa anche a causa delle assenze. Le chiamate delle rispettive Nazionali, per le qualificazioni ai Mondiali 2014 che si terranno in Italia, obbliga Piacenza a fare meno per la prima volta in stagione di Lise Van Hecke e Robin De Kruijf. Non è mai successo, almeno non dal primo pallone e soprattutto non si sono mai verificate due assenze in contemporanea. Caprara, costretto in settimana a fare i conti con l’influenza, ha valutato tutte le alternative, ma pare scontato l’inserimento di Vindevoghel in diagonale al palleggiatore con Manzano al centro. Vale a dire due giocatrici in grado di fornire le necessarie garanzie anche in una partita importante come quella contro Conegliano.

E anche la stessa Imoco dovrà fare a meno di Emiliya Nikolova, principale bomber delle trevigiane, che potrebbe essere sostituita dalla Barcellini con Tirozzi e Fiorin schiacciatrici.
Piacenza punta a proseguire la lunghissima striscia positiva che la vede imbattuta dalla gara di andata di Champions contro la Dinamo Mosca. Da allora sono arrivati undici successi consecutivi con sei vittorie su sei in campionato e due soli set concessi alle avversarie. Fino ad ora il dominio è stato assoluto, il prossimo esame però è di quelli tosti.
Dalle 18 di domenica segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento