Questo sito contribuisce all'audience di

Nordmeccanica all'ultimo respiro, con Scandicci a gara3

Quando arrivi a un punto della stagione l’estetica non conta più niente; serve la sostanza, per la forma si può anche ripassare più avanti. Non gioca una bella partita la Nordmeccanica, ma dopo una battaglia estenuante durata oltre...

Il muro di Piacenza di fronte a Nikolova (f. Rovellini)

Quando arrivi a un punto della stagione l’estetica non conta più niente; serve la sostanza, per la forma si può anche ripassare più avanti. Non gioca una bella partita la Nordmeccanica, ma dopo una battaglia estenuante durata oltre due ore supera Scandicci al tie break e porta la serie a gara3. Sul pullman del campionato Piacenza vede il capolinea, le toscane aprono le porte e fanno di tutto per scaraventare la squadra di Gaspari giù dall’autobus, con una caduta che avrebbe fatto rumore. Ma anche se il gioco funziona sola a tratti, se in campo la pressione si nota tutta e il nervosismo anche («le scelte del quinto set con una formazione cambiata sono dovute anche a quello» confesserà il tecnico alla fine) la Nordmeccanica ha la meglio grazie a un grande carattere e ai guizzi di qualche singolo. L’attacco per lunghi tratti non funziona, la serata di Meijners è da dimenticare, ma le biancoblù trovano risposte più che positive dal servizio di Bauer, dal secondo set devastante anche in attacco, e da una Sorokaite carica a molla e senza paura.

LA PRESSIONE SU PIACENZA
Fin dai primissimi punti si capisce che Piacenza dovrà giocare contro due avversari. Come se non bastassero le qualità di Scandicci, le biancoblù hanno come sgradite compagne nel proprio campo una pressione che si piazza, pesantissima, sulle spalle delle giocatrici. Lo si capisce in un primo set in cui la squadra di Gaspari gioca a lungo con il freno a mano tirato e non riesce nemmeno ad approfittare dei tanti regali avversari. La serie di Bauer al servizio illude il PalaBanca, ma dopo oltre mezz’ora di gioco sono le ospiti a portarsi avanti. La situazione peggiora ulteriormente, anche perché Meijners e Marcon mettono a terra 2 palloni in totale (tutti dell’olandese), così non basta una Sorokaite trascinatrice e la solita Belien per lasciare indietro le avversarie. A questo punto la tecnica conta poco o niente, è la testa a fare la differenza. Piacenza dimostra di averla saldissima sul collo e si porta a condurre 2-1 grazie principalmente al suo opposto e alla coppia di centrali. Perché Bauer prende per mano la squadra, quando c’è bisogno addirittura in braccio, accompagnandola fino al vantaggio. Un 2-1 che assume un valore ancora più importante se si considera l’assenza di Meijners; l’olandese vive una serata negativa ma proprio nel momento più importante la squadra dimostra di poter sopperire anche ai problemi dell’attaccante solitamente più prolifica. Poi, quando i problemi sembrano superati, arriva un quarto set «vergonoso» come lo definisce Leonardi a fine gara.

TUTTO IN UN QUARTO D’ORA
Ci si gioca tutto in un tie break: Gaspari a sorpresa inserisce Meijners dal primo pallone ma soprattutto tiene fuori Sorokaite (23 punti, miglior marcatrice insieme a Bauer che però gioca un parziale in più) per Bianchini. «Non è stata una scelta tecnica, Indre ha giocato una grandissima gara, ma ho visto che c’era troppo nervosismo. Ho rischiato tantissimo ed è andata bene» spiegherà l’allenatore. Piacenza parte bene e resta sempre avanti, chiudendo fra l’entusiasmo del PalaBanca; appuntamento a domenica quando si scenderà in campo per la sfida decisiva, chi vince affronta Bergamo (capace di eliminare in due gare le campionesse d’Italia e d’Europa in carica di Casalmaggiore) con il vantaggio del fattore campo.

PIACENZA – SCANDICCI 3-2
(25-27, 25-18, 27-25, 18-25, 15-12)
NORDMECCANICA PIACENZA: Marcon 8, Bauer 23, Ognjenovic 4, Mejiners 12, Belien 15, Sorokaite 23; Leonardi (L), Bianchini 1, Taborelli 2, Melandri, Pascucci, Petrucci. Ne: Valeriano e Poggi (L). All. Gaspari
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Loda 3, Alberti 12, Nikolova 26, Fiorin 6, Stufi 8, Rondon 3; Merlo (L), Ikic 9, Pietersen 15, Scacchetti. Ne: Arias Perez e Giampietri All. Chiappafreddo
ARBITRI: Lot e Zanussi
NOTE: Durata set: 31’, 25’, 31’, 24’, 18’; tot. 129’.


La gara punto a punto
Aggiornamento - Bauer adesso è immarcabile: 10-9 Piacenza, poi mura anche l'11-9. Nikolova trova il tocco del muro per il 10-11. La solita Bauer mette a terra il pallonetto del 12-10, poi Ikic manda out il 13-10 Piacenza. Belien mura il 14-10 ma manda out il 14-12 e Gaspari chiama il tempo. Chiude Meijners con il diagonale del 15-12.

Aggiornamento - Pietersen trova il lungolinea del meno 1: 5-6. Il diagonale di Bianchini vale il 7-5, il mani e fuori di Marcon porta le padrone di casa avanti 8-5. La veloce di Bauer finisce a terra per il 9-5, ma l'errore in ricezione di Meijners regala il 7-9 e poi Nikolova riporta sotto Scandicci: 8-9

Aggiornamento - Nel tie break Gaspari ripresenta in campo Meijners con Bianchini a sostituire Sorokaite. Ace di Bauer e 3-0 Piacenza, un errore di Scandicci vale il 5-2 per le padrone di casa e il successivo porta la Nordmeccanica avanti 6-3

Aggiornamento - Piacenza fatica eccessivamente e il pesante break iniziale sembra aver deciso la frazione. L'errore di Bianchini regala il 16-8 alle ospiti, il muro su Sorokaite vale il 20-10 toscano. entra Taborelli e si mette in luce in attacco e al servizio, ma Scandicci conduce 21-13 e chiude 25-18 con un errore di Bianchini

Aggiornamento - Sorokaite subisce il muro dell'11-5 Scandicci ma trova il punto successivo prima che Nikolova porti le squadre al riposo sul 12-6 ospite

Aggiornamento - Incredibile ingresso di Piacenza nel quarto set: Scandicci si porta 7-1 con Meijners incapace di mettere palla a terra e sostituita da Bianchini

Aggiornamento - Il muro di Piacenza vale il vantaggio 21-20. Meijners non trova risposte in attacco e subisce il muro del 22-21 Scandicci, quindi tocca a Sorokaite pareggiare. Invasione ospite per il 23-22 Nordmeccanica, Belien trova il primo set point sul 24-22 ma Sorokaite manda out il lungolinea regalando il 23-24 e Meijners subisce il muro del 24 pari. Ancora Belien per il 25-24 ma Nikolova pareggia; nuovo vantaggio di Sorokaite poi chiude Marcon 27-25

Aggiornamento - Scandicci trova il break e, sotto 14-11, guadagna il pari a 15 e trova il vantaggio con Nikolova: 16-15. Sorokaite pareggia a 17. Le toscane arrivano per prime a 20 con la Pietersen: 20-19

Aggiornamento - L'invasione di Piacenza regala il 7-4 a Scandicci, poi ci pensa Stufi a mettere a terra l'8-5. Ma un errore di Rondon vale il 9-9 e Bauer firma il doppio ace dell'11-9, poi Nikolova spedisce fuori il 12-9 e Sorokaite trova il lungolinea del 14-11. Ma le toscane non sono mai morte e un errore di Piacenza in ricezione vale il meno 2: 15-13 Nordmeccanica.

Aggiornamento - Il pallonetto di Meijners vale il 20-15 Piacenza, ma Sorokaite manda in rete il 17-20. La fast di Belien porta la Nordmeccanica a condurre 22-18 quindi ancora l'olandese mura il 24-18 e Meijners chiude 25-18

Aggiornamento - Meijners prima commette invasione su una palla scontata quindi manda out il diagonale poi Sorokaite riporta Piacenza avanti 15-10. Bauer mura il 17-11 per le padrone di casa. Poi una Nordmeccanica fino a quel momento precisa, almeno nel secondo set, commette un paio di imprecisioni permettendo alle ospiti di risalire fino al 15-18

Aggiornamento - Gaspari al cambio di campo alza la voce e chiede una maggiore grinta alle sue ragazze. Cresce il muro, poi Scandicci manda out il 7-4 Piacenza e Sorokaite ferma le avversarie per l'8-4. Meijners, opaca nella prima frazione, trova due punti consecutivi per il 12-6

Aggiornamento - Il servizio di Bauer mette in difficoltà le ospiti, Belien mura Nikolova per il 21-22 quindi la stessa Bauer trova l'ace del 22 pari. Un'ispirata Sorokaite in pipe firma il 23-23, Scandicci trova il set point annullato da Belien. Bianchini spedisce fuori il servizio del 25-24 ospite ma ancora Sorokaite è implacabile per la parità a 25. Stufi in fast mette a terra il 26-25, quindi il diagonale di Ikic regala il 27-25 alle toscane

Aggiornamento - Le centrali di Scandicci passano senza problemi e la Alberti mette a terra il 20-17 quindi mura Meijners per il 21-17 toscano. Le ospiti arrivano anche a 22-17, Gaspari inserisce Bianchini per Meijners e due errori di Scandicci riportano Piacenza a meno 2: 20-22

Aggiornamento - Il muro di Piacenza fatica a trovale le misure alle avversarie; Nikolova attacca il 15-13 quindi Belien riporta la Nordmeccanica a -1 per il 14-15 ma ancora l'opposto delle toscane gioca due volte consecutive il mani e fuori del 17-14

Aggiornamento - dopo un discreto avvio Piacenza subisce il ritorno delle ospite che con Stufi mettono a terra il 7-5 e con Nikolova trovano l'8-5 che consiglia a Gaspari di fermare il gioco. Arrivano due errori consecutivi di Loda e la Nordmeccanica pareggia a 9. Poi la Stufi legge l'intenzione di Ognjenovic e le mura l'attacco di seconda intenzione: 12-10 Scandicci

Aggiornamento - Gaspari manda in campo la formazione consueta: Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien al centro, Marcon e Meijners di banda con Leonardi libero

Squadre in campo al PalaBanca, dove alle 21 inizia gara2 dei quarti di finale play off fra Nordmeccanica e Scandicci. Toscane avanti 1-0, le piacentine devono vincere per portare la serie all'eventuale gara3 di domenica, che sarebbe decisiva.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento