Questo sito contribuisce all'audience di

Modena supera Nordmeccanica al tie break

Al Palapanini va in scena la partita infinita, vinta al tie break da Modena dopo una sfida punto a punto che ha tenuto il pubblico incollato ai loro seggiolini. Oltre due ore di pallavolo di alto livello, ottimo antipasto per la replica di...

Maja Ognjenovic in azione contro Modena (f. Rovellini)
Al Palapanini va in scena la partita infinita, vinta al tie break da Modena dopo una sfida punto a punto che ha tenuto il pubblico incollato ai loro seggiolini. Oltre due ore di pallavolo di alto livello, ottimo antipasto per la replica di mercoledì che varrà l’accesso alle Final Four di Coppa Italia. La Nordmeccanica è partita male, sembrava sul punto di crollare durante il terzo set (vinto agevolmente dalla Liu Jo) ma ha saputo reagire da grande squadra portando la sfida al tie break, purtroppo perso per la serata di grande vena di Horvath e compagne oltre a qualche errore di troppo (compreso un fallo di rotazione nel momento clou dell’ultimo set). Una sconfitta amara, giunta al termine di un confronto tiratissimo e ad armi pari, che costa il primo posto in classifica alla squadra di coach Gaspari poiché Conegliano passa al tie break a Montichiari e ora è in testa da sola.
Le piacentine escono dal Palapanini con la consapevolezza che nella gara di mercoledì al Palabanca dovranno sudare molto per guadagnarsi l’accesso alle Final Four, ma possono comunque essere fiduciose anche per le buone prestazioni fornite da Bauer e Meijners (rispettivamente 15 e 17 punti). La Modena vista stasera avrà ottimi argomenti da spendere, dotata com’è di giocatrici di talento come Diouf, le ex Ferretti (che è stata nominata MVP della serata) e Di Iulio e la schiacciatrice bulgara Dora Horvath, tra le migliori della squadra di coach Beltramo. Tuttavia, Nordmeccanica è perfettamente in grado di riuscire nell’impresa soprattutto se riuscirà a migliorare la continuità del suo gioco, che è stato di qualità, sia in difesa che in attacco, solo a corrente alternata. Certo però hanno inciso su questo fattore le tante partite ravvicinate, da ultimo l’impegno di Champions League contro Sopot che stasera si è sicuramente fatto sentire nelle gambe e nelle braccia delle giocatrici chiave di Piacenza. Diventa quindi vitale ricaricare le batterie quanto più possibile in vista di un match di grande importanza come quello di mercoledì.
Marcello Astorri

LIU JO MODENA - NORMECCANICA PIACENZA 3-2
(25-22, 24-26, 25-15, 22-25, 16-14)

LIU JO MODENA: Gamba, Heyrman 20, Di Iulio 16, Folie 11, Ferretti 2, Diouf 17, Starovic, Horvath 18, Aracangeli (L). All. Beltramo

NORDMECCANICA PIACENZA: Sorokaite 10, Valeriano, Belien 9, Bauer 15, Marcon 12, Bianchini 5, Melandri 1, Meijners 17, Ognjenovic 4, Leonardi (L). All. Gaspari

IL FILM DELLA PARTITA

Tie break - Parte bene Modena che si aggiudica il primo punto, risponde Meijners con un mani fuori. E' break Modena: ace Heyrman per il 4 a 1. Gaspari chiama timeout. Bel punto di Meijners per il 5 a 3, sempre lei per il quarto punto di Piacenza. Meijners poi sbaglia in battuta ed 6 a 4. Si va al cambio campo con Modena sull'8-4. Errore di rotazione di Piacenza, poi invasione di Diouf (9-6). Muro di Bauer, 10 a 9 Modena. Di Iulio 11-9. C'è Sorokaite per il 12 pari, ora si decide il match. Belien annulla il match ball: 14 pari. Laura Herman decide il tie break sul 16 a 14. Finisce una partita infinita.

Quarto set - E' iniziato il quarto set. C'è Belien per il 3-2 di Nordmeccanica su Modena. Valentina Diouf schiaccia fuori, Piacenza ora avanti 9 a 8, break sfumato per Modena. Meijners non perdona e suona la carica per Piacenza, si va al timeout tecnico sul 12 a 9 per Nordmeccanica. Folie a segno per Modena, ma il pallonetto di Sorokaite rimette a posto le cose: 15 a 11. Timeout chiamato da Beltramo. Pipe vincente di Diouf per il 19 a 15, risponde Ognjenovic per il 20 a 15. Horvat mette a terra il punto 16, ma poi sbaglia in battuta. Invasiane di Bauer, Modena a -3 e Gaspari che chiama timeout. Piacenza ha 3 set ball, il primo viene annullato da Horvath. Ci pensa Ognjenovic a chiudere i conti (22-25).

Terzo set - Modena inizia aggressiva il terzo set e conduce per 4-1 sulla Nordmeccanica. Bianchini ora per il 6-4 di Piacenza che prova a rientrare sulle avversarie. Le piacentine non riesco ad avvicinarsi, Modena avanti 11-6. Ci avviciniamo alla parte finale, Modena continua a condurre con autorità il parziale: 19 a 12. La Liu Jo chiude il set sul 25 a 15. Parziale mai veramente in discussione.

Secondo set - Piacenza inizia bene il secondo set piazzando un buon break portandosi sullo 0-4 con il mani fuori di Meijners. Continua il buon momento della Nordmeccanica, ora avanti 5 a 8 nel secondo set. Il match è equilibratissimo, dopo il break iniziale di Nordmeccanica ora c'è la risposta di Modena che si porta sul 12 a 13. Continua la lotta punta a punto al Palapanini, ora il risultato è sul 19 pari. Alla fine di un parziale tiratissimo, Piacenza, trascinata da Bauer, pareggia il conto dei set (26 a 24).

Primo set - Piacenza che cerca di rientrare, punto Meijners, ora 18-16 per Modena. Botta e risposta, 19-17. Meijners fuori, 20-17. Ora 21-17. Time out Piacenza. Horvath segna il punto che vale il 22 a 18. Di Iulio segna il punto numero 25 e Modena vince un primo set molto equilibrato.

Si parte, Nordmeccanica avanti 3-2. Muro di Folì, 3-3. Nella Nordmeccanica c'è la Bianchini titolare al posto di Sorokaite. Primo tempo di Beline, 4-4. Ora 5-5. Mani fuori di Horvath, 8-7. Ora 12-10 per Modena. Partita molto equilibrata. Pipe di Horvath, 13-10. Risponde poi Bianchini, ora Folie. Diouf fa 15-11, punto Marcon 15-12. Ora Bauer, cerca di recuperare Piacenza, 16-14. Servizio fuori di Bianchini, 17-14.

Modena: Heyrman, Di Iulio, Folie, Ferretti, Diouf, Horvath, Arcangeli (L).
Nordmeccanica: Belien, Bauer, Marcon, Bianchini, Meijners, Ognjenovic, Leonardi (L).

La Nordmeccanica torna con la testa al campionato. Alle 18 c'è la sfida contro Modena, match che rappresenta clou della giornata di Serie A. Dalle 18 diretta live della partita qui su sportpiacenza.it.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento