menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Meijners ancora fuori nell'amichevole con l'Eczacibasi. VIDEO - 1

Meijners ancora fuori nell'amichevole con l'Eczacibasi. VIDEO - 1

Meijners ancora fuori nell'amichevole con l'Eczacibasi. VIDEO

Iniziamo dalle notizie più importanti: Flortije Meijners non è ancora disponibile e questa a una settimana da gara1 dei play off non è una bella notizia. Il tempo per recuperare c'è, ma considerato il ritmo con cui si disputeranno i...


Iniziamo dalle notizie più importanti: Flortije Meijners non è ancora disponibile e questa a una settimana da gara1 dei play off non è una bella notizia. Il tempo per recuperare c'è, ma considerato il ritmo con cui si disputeranno i play off sarebbe molto meglio averla a disposizione già da queste amichevoli per testarla piuttosto che spedirla in campo direttamente a Scandicci.
Tant'è, lo staff medico sta facendo il possibile per recuperarla, ma anche in occasione della sfida con le turche dell'Eczacibasi l'olandese non effettua nemmeno il riscaldamento completo, proseguendo a bordo campo gli esercizi di rieducazione.

I SALUTI A CAPRARA
Prima della gara tutte le pacche sulle spalle e i saluti sono per Gianni Caprara, tornato al PalaBanca dopo aver vinto tutto alla guida della Nordmeccanica. Sorrisi e tante strette di mano pure per il fisioterapista Gianluca Grilli, anche lui protagonista dello storico ciclo vincente di Piacenza.

SOLUZIONI ALTERNATIVE

Poi si gioca e le turche, come prevedibile, si dimostrano formazione di altissimo livello e trascinate dalla coppia di schiacciatrici Calderon-Larson mettono in seria difficoltà per tutta la gara le padrone di casa. Gaspari cambia ripetutamente formazione, testando anche soluzioni alternative in vista dei play off. Parte con il sestetto delle ultime apparizioni, Marcon e Bianchini di banda con Sorokaite opposto, poi inserisce Pascucci, trasferisce Bianchini in diagonale al palleggiatore e quindi concede spazio in maniera stabile anche a Valeriano. Scelta comprensibile, fra una settimana iniziano i quarti di finale e il tecnico sa che ci sarà bisogno di tutti, compresa Melandri schierata al centro dalla terza frazione, e anche Petrucci, Taborelli e Poggi, chiamate in causa dal quarto set.
L'Eczacibasi chiude con un netto 3-0 (25-20, 25-19, 25-17), poi si gioca ancora e a risultato già acquisito le turche vincono 25-19 e 15-8. L'importante in casa biancoblù era tenere alto il ritmo, obiettivo almeno in parte riuscito. Scandicci giocherà con tutt'altra qualità rispetto alle turche, al momento la Nordmeccanica deve concentrarsi esclusivamente su questo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento