menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un attacco di Belien con il Sopot (f. cev.lu)

Un attacco di Belien con il Sopot (f. cev.lu)

Le pagelle - E' una Marcon superlativa

In una serata ricca di alti e bassi, nella sfida persa con il Sopot al tie break Marcon risulta la più positiva in casa Nordmeccanica, con Bauer miglior marcatrice e capace di chiudere il secondo set con tre punti consecutivi. Le pagelle...

In una serata ricca di alti e bassi, nella sfida persa con il Sopot al tie break Marcon risulta la più positiva in casa Nordmeccanica, con Bauer miglior marcatrice e capace di chiudere il secondo set con tre punti consecutivi.

Le pagelle
Ognjenovic 6,5
: forse per la prima volta in stagione il suo pensiero più grande non è la compagna da servire ma raggiungere la palla che schizza da tutte le parti. Quando riesce ad avere alternative innesca bene le attaccanti, anche se deve fare i conti con una serata negativa della Meijners, altro aspetto nuovo che la serba si trova ad affrontare
Sorokaite 5,5: parte male, finisce in panchina e quando rientra cambia ritmo. Però commette troppi errori: 5 al servizio e 6 (oltre a 3 muri) in attacco. Vero che specialmente in avvio sembra una delle più pronte in difesa e sulle palle sporche, però a un opposto si chiede innanzitutto di mettere palla a terra soprattutto in una serata difficile come quella polacca
Bauer 7: prosegue la gara eccezionale di domenica scorsa. Nel finale di secondo set impartisce lezioni di pallavolo mettendo a terra gli ultimi tre punti con tre colpi differenti. Implacabile in attacco, attentissima a muro, per la capitana è un’altra grande prova
Belien 6,5: per lei questi ormai sono diventati ritmi normali. Ognjenovic la sfrutta spesso e le risposte sono sempre buone
Marcon 7,5: l’unica a non andare in crisi in ricezione, la più pronta a conquistare punti anche con il muro piazzato di fronte sfruttando soluzioni da manuale della pallavolo. Inizialmente dà la scossa a una squadra amorfa, poi il suo rendimento sale e da ottimo diventa addirittura superlativo
Meijners 5: arriva solo qualche sprazzo a muro, per il resto Flo non incide in nessun momento della gara. In attacco prova a variare i colpi ma risulta troppo prevedibile, in battuta sbaglia parecchio, ma è soprattutto in ricezione dove soffre enormemente. Gravi i due errori che lanciano il Sopot nel finale di tie break
Leonardi 5: fa una fatica enorme di fronte ai battitori polacchi, soprattutto alla Zaroslinka che chiude con 6 ace di cui 4 consecutivi. Serata strana, perché lei normalmente riesce comunque a tenere un livello medio più che buono. Invece è proprio una gara storta
Valeriano 5,5: anche lei non è perfetta come al solito quando viene chiamata in causa. E per due volte in difesa non sembra impeccabile

Pascucci sv: entra solo per consentire a Sorokaite di tirare il fiato e di riflettere un attimo. Però un suo appoggio sbagliato grida vendetta
Petrucci sv

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Mezza Maratona Unicef

    Niente da fare, la Placentia Half Marathon non si disputerà nemmeno nel 2021

  • Volley A1 maschile

    Scanferla: «Il salto di qualità va fatto a livello mentale». VIDEO

  • Serie A

    "Fagioli convince" e la Gazzetta dello Sport gli dedica un'intera pagina

  • Volley A1 maschile

    Addio a Marco Arata, storico tifoso del volley piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento