Questo sito contribuisce all'audience di

La Rebecchi Nordmeccanica deve tenersi lo scettro

Il Triplete è in archivio, adesso la Rebecchi Nordmeccanica vuole piazzare sul tavolo anche il poker che avrebbe il merito di zittire tutte le avversarie. Piacenza in Italia domina la scena da un anno esatto, dal trionfo del 17 marzo a Varese. La...

Il gruppo della Rebecchi Nordmeccanica, in campo sabato alle 15 contro Busto per le semifinali di Coppa Italia (foto Rovellini)
Il Triplete è in archivio, adesso la Rebecchi Nordmeccanica vuole piazzare sul tavolo anche il poker che avrebbe il merito di zittire tutte le avversarie. Piacenza in Italia domina la scena da un anno esatto, dal trionfo del 17 marzo a Varese. La Coppa Italia era la prima vittoria importante delle piacentine e l’inizio di un ciclo trionfale; allora lo speravano ma non potevano saperlo, ma dopo quel successo arrivò lo scudetto e quindi, nella nuova stagione, anche la Supercoppa. All’interno dei nostri confini da dodici mesi vince solo la formazione di Caprara, che si presenta a Treviso per la Final four di Coppa Italia anche con il ruolo di capolista in campionato e, logica conseguenza, come favorita per la due giorni del PalaVerde.

ESAME - Si parte sabato alle 15.30 contro Busto Arsizio (alle 18 Modena-Bergamo, domenica alle 16.30 la finalissima), formazione capace in regular season di superare 3-0 le piacentine dando il via a un periodo di crisi (sia nei risultati sia nel gioco) piuttosto sorprendente. Le cinque vittorie consecutive dell’ultimo periodo hanno permesso a Piacenza di tornare a viaggiare sui propri ritmi, ma l’esame di Coppa Italia è il primo vero test per capire se la Rebecchi Nordmeccanica è tornata la formazione spietata prenatalizia. Gianni Caprara da qualche tempo sostiene che la sua squadra sia in crescita, ma probabilmente anche lui è curioso di vedere come le giocatrici reagiranno di fronte a quella che rappresenta la prima sfida tosta dopo la serie negativa di gennaio. Piacenza favorita, e non potrebbe essere altrimenti, ma il periodo nero ha avuto l’effetto di incoraggiare avversarie fino a quel momento piuttosto dimesse, facendo capire che se la Rebecchi Nordmeccanica cala il ritmo allora si può anche battere.

IDEA - Le biancoblù invece hanno in testa tutta un’altra idea: continuare a spadroneggiare in Italia facendo nuovamente il pieno di autostima e riportando a livelli minimi certezze e convinzioni delle avversarie. «Sarà una Final four tecnicamente migliore dell’anno scorso» ha anticipato Caprara. Sottolineando, in modo implicito, che vincere sarà ancora più difficile. Ma Piacenza ha in mano carte importanti, il poker è pronto per essere servito.
Matteo Marchetti
Sabato dalle 15.30 segui il live dal nostro inviato a Treviso
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento