Questo sito contribuisce all'audience di

La Nordmeccanica piega Busto (3-1) con super Sorokaite

Una Sorokaite stellare trascina la Nordmeccanica Piacenza con 25 punti e porta la squadra di Gaspari a blindare il quarto posto in classifica, che vale i Quarti di finale di Coppa Italia contro la Liu Jo Modena al Palabanca il prossimo 17...

Foto Laura Rovellini per Nordmeccanica
Una Sorokaite stellare trascina la Nordmeccanica Piacenza con 25 punti e porta la squadra di Gaspari a blindare il quarto posto in classifica, che vale i Quarti di finale di Coppa Italia contro la Liu Jo Modena al Palabanca il prossimo 17 febbraio. I risultati sugli altri campi vedono un tabellone di Coppa Italia che si completa con le sfide Novara-Bergamo, Conegliano-Montichiari e Casalmaggiore-Scandicci. Niente da fare invece per una Busto Arsizio, rimasta fuori dal tabellone di Coppa, che si è resa comunque protagonista di una prestazione generosa, vincendo bene il primo set (19 a 25) grazie a un avvio aggressivo, una buona ricezione e a Lowe, Pisani e Yilmaz che parevano in stato di grazia. D’altronde una Piacenza rimaneggiata e l’assoluta necessità di vincere erano un ottimo sprone per tentare il blitz al Palabanca, l’esplosione in corso d’opera delle piacentine, però, forse un po’ stanche all’inizio ma rivelatesi più forti alla distanza, ha rovinato i piani di coach Mencarelli.
Eppure Gaspari ha dovuto rinunciare a due top player come la Meijners e la Ognjenovic (infortunate) che seppure presenti in distinta, non sono scese in campo per tutto l’arco della gara. Assenze che pesano, nonostante nella scorsa partita a Novara non si fossero sentite poi così tanto. Stavolta ci è voluto un set di rodaggio, poi si sono attivate le bocche da fuoco di coach Gaspari: Marcon, Pascucci, ma soprattutto Belien e Sorokaite. Così il secondo set vede crescere alla grande Piacenza, con Busto che smarrisce gradatamente la verve dell’avvio, iniziando a sbagliare anche qualcosa con le sue giocatrici migliori. Finisce 25 a 19 per Piacenza.
Il terzo set è una lotta punto a punto, con Busto avanti per larghi tratti, ma il carattere e la classe di Belien e Sorokaite (che alla fine sarà MVP della partita) ribaltano la gara annichilendo Pisani e compagne. Il quarto set di conseguenza è la sinfonia della Nordmeccanica, che legittima i tre punti con un set mai veramente in discussione.
Una vittoria importante, salutata con entusiasmo dagli oltre duemila spettatori del Palabanca che hanno visto in campo una Nordmeccanica più forte anche delle difficoltà.

MARCO GASPARI: «UNA VITTORIA MERAVIGLIOSA» - E' un coach Gaspari soddisfatto quello che si concede alle interviste di rito, ma che non rinuncia a togliersi qualche sassolino dalla scarpa nel post gara: «Abbiamo ricevuto qualche critica - ha detto - ma non dobbiamo dare per scontate le vittorie, questa sera era una sfida difficilissima. Con Novara e Busto sono state due meravigliose vittorie, vorrei vedere cosa avrebbero fatto le altre squadre di testa con defezioni come le nostre. E' stato un mese dispendioso, durante il quale abbiamo viaggiato tanto e ci siamo allenati poco. Sono soddisfatto per la grinta dimostrata, con l'anno nuovo torneranno tutte le nostre giocatrici e abbiamo la fortuna che saranno poche quelle impegnate con le nazionali».
Marcello Astorri

NORDMECCANICA PIACENZA - UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 3-1
(19-25;25-21;25-22;25-19)

NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 25, Valeriano, Belien 13, Bauer 3, Leonardi (L), Marcon 9, Melandri 6, Poggi (L), Petrucci 5, Pascucci 8, Meijners, Taborelli, Ognjenovic. All. Gaspari.

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO Degradi 8, Cialfi, Negretti, Fondriest, Hagglund 3, Thibeault 10, Papa 2, Lowe 17, Angelina, Yilmaz 11, Pisani 14, Poma (L).

Arbitri Zucchi e Vagni.

IL FILM DELLA PARTITA

Aggiornamento - La Yilmaz spara sulla rete per il 23 a 18. Marcon si guadagna il set point sul 24 a 19, chiude la Belien sul 25 a 19. Vince la Nordmeccanica una partita che è iniziata in salita, ma nella quale, alla lunga, sono emersi i contenuti tecnici superiori della squadra di Gaspari. Nordmeccanica che giocherà contro Modena al Palabanca, in partita secca, o Quarti di Coppa Italia.

Aggiornamento - Marcon sale in cattedra: altro punto e 17 a 14 per Piacenza. Yilmaz risponde e porte Busto a -2 sul 18 a 16, ma Pascucci ristabilisce subito le distanze per il 19 a 16. Poi la Sorokaite torna a demolire e porta le compagne a 20 e quindi sul 21-17.

Aggiornamento - Indre Sorokaite si conquista il +3 Piacenza (13 a 10), il break continua per le piacentine con l'errore di Yilmaz in battuta e quindi ancora con il punto di Marcon. Mencarelli chiama così il timeout.

Aggironamento - La Lowe porta Busto sul 9 pari con Piacenza, dimostrando di non volersi arrendere. Petrucci mette a terra il 10 a 9 per Nordmeccanica. Al timeout tecnico si va con il 12 a 10 firmato ancora da Petrucci.

Aggiornamento - L'errore della Sorokaite - uno dei pochi di questo set - porta Busto sul 19 a 20. Busto però spara sulla rete il 20 pari. Belien super quando mette a terra il 22 a 20 per la squadra piacentina. Pascucci si guadagna il set point con un muro-fuori, poi Yilmaz tocca l'asticella e la Nordmeccanica si aggiudica il set 25 a 22.

Aggiornamento - Il muro di Belien riporta sotto Piacenza (13-14), Lowe risponde ma Indre Sorokaite abbatte letteralmente la difesa di Busto con un missile: è 14-15. Piacenza si porta per la prima volta in vantaggio nel set con Pascucc (17-16).

Aggiornamento - Muro Pascucci per il 9 a 11. L'invasione di Lowe porta la squadra di casa sul 10-11, ma è ancora un'immensa Pisani a muro a riportare Busto a +3 (10 a 12).

Aggiornamento - Il muro della Melandri riporta Piacenza vicino a Busto nel terzo set (3-5). Yilmaz trova il 7-4, Sorokaite mura per il 5-7. Ancora grande equilibrio nel terzo set.

Aggiornamento - Petrucci mette a terra il 21-19 per Piacenza, dopo che Pisani e Lowe avevano guidato le loro compagne a ricucire il gap con le padrone di casa. La Sorokaite segna il punto del 24 a 21 con un pallonetto delizioso, poi la Yilmaz spara fuori e la Nordmeccanica pareggia il conto dei set con un perentorio 25 a 21.

Aggiornamento - Che bomba della Pascucci, Piacenza si porta sul 20 a 15. Mister Mencarelli chiama il timeout per cercare di arginare la fuga di Nordmeccanica che comincia finalmente a ingranare.

Aggiornamento - Si va al timeout tecnico con Busto avanti 12-10 su una Rebecchi Nordmeccanica che non riesce ad avere continuità in attacco, scontrandosi con la buona difesa di Busto e la serata di grande vena in attacco della statunitense Lowe. Buone break però di Piacenza che con l'ace di Pascucci si porta sul 14-12.

Aggiornamento - Con una volpata Beatrice Negretti mette a terra il punto del 5-3 per Busto. Lowe per una volta sbaglia e ragala a Piacenza il 4 a 5, subito dopo replica sparando sul muro una schiacciata per il 5-5. Secondo set molto equilibrato.

Aggiornamento - La Lowe è davvero in gran spolvero in questo primo set e mette a terra il 21-17. Belien piazza poi il 19-23, ma Busto scappa ancora via e conquista il set con un tocco felpato di Thibeault a scavalcare il muro di Piacenza.

Aggiornamento - Busto piazza un break importante con il muro della Pisani e la schiacciata di Lowe. La Rebecchi fatica in questo frangente, ma la Marcon reagisce e piazza il 15 a 18.

Aggiornamento - Indre Sorokaite non perdona e scaglia una bomba a terra per il 14-13, poi però sbaglia e Busto va sul 14 pari. Sul 15 a 14 per Busto, Gaspari chiama il timeout.

Aggiornamento - Pronta reazione di Piacenza che si era portata sul 9-8 con Marcon in battuta. Busto risponde, ma Pascucci porta le piacentine sull'11-9.

Aggiornamento - Degradi mette a terra il punto del 7-4 per Busto. Le ragazze di Mencarelli sono partite molto determinate in questa prima parte di set.

Iniziata la sfida del Palabanca tra Rebecchi Nordmeccanica e Busto Arsizio. Rebecchi in campo con queste giocatrici: Sorokaite, Belien, Bauer, Marcon, Petrucci, Pascucci. Leonardi Libero.

Aggiornamento - Nordmeccanica e Busto in campo per il riscaldamento al PalaBanca. Segui qui la diretta live della partita.
L’ultima fatica prima di un lungo riposo è quella più importante. Perché decide la griglia di Coppa Italia, l’accoppiamento dei quarti di finale (in gara unica, il 17 febbraio) e le possibilità di accedere alla Final four della manifestazione. Martedì alle 20.30 la Nordmeccanica ospita Busto Arsizio da quarta in classifica, in una giornata in cui la sfida più equilibrata è proprio quella del PalaBanca. Facendo due calcoli si capisce che Piacenza non può scendere oltre il quinto posto mentre, teoricamente, potrebbe chiudere il girone di andata al comando.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento