rotate-mobile
Volley A1 femminile

Giornata storica: l'Italia femminile per la prima volta a Piacenza

Giovedì 9 maggio alle 19 le azzurre sfidano la Svezia. Curiosi intrecci in panchina: Velasco, Bernardi e Bregoli (quest'ultimo tecnico delle scandinave) hanno allenato nella nostra città

E’ un evento storico per Piacenza: per la prima volta in assoluto l’Italia femminile gioca una gara ufficiale nella nostra città. Giovedì 9 maggio alle 19 le azzurre guidate da Julio Velasco sfidano la Svezia in quello che è l’ultimo test amichevole prima di una lunga estate che inizierà con la Volleyball Nations League (esordio il 12 maggio in Turchia) e si spera culminerà con le Olimpiadi di Parigi, a cui la nazionale non è ancora ufficialmente qualificata: il pass per i Giochi dipenderà dal ranking mondiale alla fine della Vnl in cui l’Italia attualmente è messa molto bene.

Non ci saranno le big di Conegliano e Milano, che domenica si sono date battaglia a Antalya per la Champions League, ma in campo si potranno comunque ammirare fuoriclasse del calibro di Ekaterina Antropova e Caterina Bosetti, oltre al nuovo capitano Anna Danesi. Non ci sarà invece Martina Bracchi, schiacciatrice che fino a lunedì ha fatto parte del gruppo ma non scenderà in campo nella sfida da giocare nella sua città.

Curioso incrocio anche in panchina: Julio Velasco ha allenato a Piacenza, in campo maschile, nel lontano 2003-2004 quando ancora il Copra giocava nell’impianto del PalAnguissola. Assistente allenatore è Lorenzo Bernardi, fino alla scorsa stagione head coach della Gas Sales Bluenergy. A guidare la Svezia è invece Giulio Bregoli, nel 2012-2013 vice prima di Davide Mazzanti e poi di Gianni Caprara nella Rebecchi Nordmeccanica che vinse scudetto e Coppa Italia.

Questo l'elenco delle azzurre protagoniste a Piacenza: Yasmina Akrari, Carlotta Cambi, Ekaterina Antropova, Linda Nwakalor, Sara Bonifacio, Caterina Bosetti, Francesca Bosio, Anna Danesi, Eleonora Fersino, Rebecca Piva, Benedetta Sartori, Alice Degradi, Camilla Mingardi, Stella Nervini, Sylvia Nwakalor, Loveth Omoruyi, Ilaria Spirito.

Le convocate della Svezia: Vilma Julevik, Hilda Gustafsson, Paulina Lindberg, Emmy Andersson, Filippa Brink, Anna Haak, Cecilia Malm, Alexandra Lazic, Saga Nilsson, Linda Andersson, Julia Nilsson, Kirsten van Leusen, Hedda Broberg.

Continua, intanto, la prevendita dei biglietti per assistere alla partita di giovedì 9 maggio.

Questi i prezzi dei biglietti e pacchetti fissati dalla Federazione Pallavolo.

Tribuna Farnese: 25 euro + 3 euro prevendita (intero), 15 euro + 2 euro prevendita (ridotto Under 14)

Tribuna Gotico, Tribuna Po, Tribuna Primogenita: 20 euro + 2 euro (intero), 13 euro + 2 euro prevendita (ridotto Under 14)

Curva Bovolenta, Curva Sant’Antonino: 13 euro + 2 euro (intero)

Family Package (2 interi adulti + 2 Under 14)

Tribuna Farnese 70 euro + 8 euro prevendita

Tribuna Gotico, Tribuna Po, Tribuna Primogenita 58 euro + 7 euro prevendita

Curva Bovolenta, Curva Sant’Antonino 44 euro + 6 euro prevendita

Family Package (2 interi adulti + 1 Under 14)

Tribuna Farnese 55 euro + 5 euro prevendita

Tribuna Gotico, Tribuna Po, Tribuna Primogenita 45 euro + 5 euro prevendita

Curva Bovolenta, Curva Sant’Antonino 32 euro + 3 euro prevendita

I biglietti e i Family Package potranno essere acquistati da oggi su Ticketone www.ticketone.it e nella giornata della partita alla biglietteria del PalabancaSport dalle 15 in avanti.

Non sono previste scontistiche per le società sportive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata storica: l'Italia femminile per la prima volta a Piacenza

SportPiacenza è in caricamento