Questo sito contribuisce all'audience di

Il PalaBanca, le cadute e le chiusure alternate

Non accennano a diminuire le polemiche legate alla chiusura del parcheggio adiacente al PalaBanca. Dopo la gara persa da Piacenza contro Trento un lettore ci ha segnalato un infortunio subito dalla moglie, caduta nel posteggio di...

Il PalaBanca, le cadute e le chiusure alternate - 1

Non accennano a diminuire le polemiche legate alla chiusura del parcheggio adiacente al PalaBanca. Dopo la gara persa da Piacenza contro Trento un lettore ci ha segnalato un infortunio subito dalla moglie, caduta nel posteggio di Piacenza Expo a causa del buio e delle buche che si trovano in zona. Il problema è sempre lo stesso: le luci presenti sono insufficienti e se non si posteggia l’auto vicino ai lampioni diventa difficile vedere dove si cammina per entrare al PalaBanca e per tornare alla propria vettura.
Altra stranezza segnalata attraverso i social network: il parcheggio era chiuso domenica per la gara fra Lpr e i campioni d’Italia di Trento ma regolarmente aperto lunedì per la sfida di basket fra Copra Elior Lpr e Tigers, che oltretutto ha visto un buon afflusso di spettatori.
La decisione, lo ricordiamo, è stata presa (questa almeno la versione ufficiale) per consentire ai mezzi di soccorso di arrivare velocemente nei pressi dell’impianto in caso di necessità. Analogo provvedimento è stato preso per il Teatro Municipale ma non, ad esempio, per lo stadio Garilli o il PalAnguissola.

Intanto mercoledì sera l'Lpr ha giocato in campionato contro Verona. Nessuna luce accesa nel parcheggio, come conferma il video girato all'entrata, dunque intorno alle 19.30. Neanche una pattuglia a controllare la situazione e buio pesto. In lontananza si vedono le luci dei camion che transitano sull'autostrada, ma il video conferma che dopo aver parcheggiato l'auto (e anche quando si torna a prenderla) la visibilità è pari a zero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento