Questo sito contribuisce all'audience di

Ecco Chiappini: «Un progetto per continuare a vincere»

Si riparte da Alessandro Chiappini, ma questo era noto da tempo, ma soprattutto ci si presenta al via con una rosa che a fine mercato sarà quasi completamente rinnovata. Restano invariati solamente gli obiettivi della...

Alessandro Chiappini con la nuova divisa (f. Rovellini)


Si riparte da Alessandro Chiappini, ma questo era noto da tempo, ma soprattutto ci si presenta al via con una rosa che a fine mercato sarà quasi completamente rinnovata. Restano invariati solamente gli obiettivi della Rebecchi Nordmeccanica, che si presenterà ai blocchi con un gruppo nuovo ma con l’obiettivo ormai consueto di vincere subito. La presentazione del nuovo tecnico è l’occasione per fare il punto sul mercato: Van Hecke e Caracuta avevano contratti in corso e rimarranno, confermata Leggeri, mentre per Valeriano non c’è nulla di ufficiale ma l’accordo sembra ormai trovato. Il presidente Vincenzo Cerciello comunica gli arrivi, anche questi già noti, di Dirickx, Sorokaite e Carocci, spiegando che adesso mancano una schiacciatrice e una centrale (in pole ci sono Di Iulio e Harmotto). Facendo due conti si capisce che, anche se manca l’annuncio ufficiale, ormai l’addio a Floortije Meijners è definitivo.

IN ALTO - «Stiamo allestendo una squadra di alto livello - spiegano in coro Cerciello e il direttore generale Giorgio Varacca - che ci permetta di ottenere risultati importanti sia in campionato sia in Champions. Dopo un anno trionfale siamo stati l’unica squadra “saccheggiata” dai ricchi club stranieri. Questo ci ha costretto a ripartire con un progetto ambizioso, che però prevede un cambiamento quasi radicale».
Dopo l’attacco del presidente onorario Antonio Cerciello all’amministrazione comunale, di cui parliamo in un altro articolo, tocca ad Alessandro Chiappini il primo intervento da nuovo tecnico di Piacenza: «Sono onorato di essere parte di questo progetto, alla guida di una squadra che negli ultimi due anni ha dimostrato di essere la migliore d’Italia. Certamente non mi mancano le motivazioni, arrivo dopo un anno di sosta forzata e non vedo l’ora di iniziare».

SINTONIA - Sia il tecnico (lo staff è in via di definizione) sia i dirigenti sottolineano la sintonia trovata in poco tempo sulle scelte di mercato. «Dirickx è una giocatrice molto esperta che ha militato in tanti campionati europei e sappiamo quanto conti il palleggiatore in un gruppo; non credo si potesse trovare qualcosa di meglio. Sorokaite nel suo ruolo è una delle migliori italiane e la Carocci è un libero con buone qualità tecniche e fisiche, oltretutto supermotivata. Ma per avere un’idea della nostra squadra dovremo attendere anche gli ultimi due innesti».

CHAMPIONS - Un’occhiata alla Champions, che pare lontanissima per le formazioni italiane: «All’estero ci sono regolamenti diversi anche per il tesseramento delle giocatrici, oltre a differenti possibilità economiche. Ma se facciamo crescere la nuova generazione di talenti di casa nostra potremmo tornare anche ai vertici europei».
Chiusura sulla visione che si ha dall’estero dell’Italia. «Restiamo un movimento molto rispettato, in Turchia e in Polonia è possibile vedere in televisione qualche partita del nostro campionato. Poi è chiaro che negli anni si è perso qualche protagonista importante, perché è dura non ascoltare le sirene estere».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento