Questo sito contribuisce all'audience di

Bianchini: «Il livello si è alzato, ma Piacenza ce la può fare»

Marika Bianchini è pronta. Dopo aver vinto lo scudetto lo scorso anno con Casalmaggiore e la breve esperienza a Cannes, la giocatrice è arrivata a Piacenza durante le vacanze natalizie e ha già fatto in tempo a esordire...

Marika Bianchini con il presidente Vincenco Cerciello (f. Rovellini)


Marika Bianchini è pronta. Dopo aver vinto lo scudetto lo scorso anno con Casalmaggiore e la breve esperienza a Cannes, la giocatrice è arrivata a Piacenza durante le vacanze natalizie e ha già fatto in tempo a esordire con la maglia della Nordmeccanica vincendo il Trofeo Fusco.
«Ho scelto Piacenza perché so che vuole puntare in alto. Mi mancava il livello del campionato italiano, ovviamente sono l’ultima arrivata e mi metto a disposizione della squadra per dare una mano se ce ne fosse bisogno».
Inizia il momento clou della stagione, quello in cui si assegnano i trofei e basta una disattenzione per rovinare il lavoro di mesi. Marika lo sa ed è pronta a garantire il proprio contributo, consapevole degli ostacoli che la Nordmeccanica si troverà di fronte in Italia e in Europa.
«Rispetto all’anno scorso il livello della A1 si è alzato. Ci sono cinque squadre che se la giocheranno fino alla fine per vincere lo scudetto. E noi siamo fra queste».
Concetto che fino a questo momento la classifica del campionato sta confermando e che viene ribadito anche da Francesca Marcon: «Ci sono tante squadre forti, ma il gruppo comprende anche noi. Vincerà chi riuscirà a resistere fino alla fine».
Oltretutto adesso Piacenza può inserire nel motore anche Marika Bianchini, un contributo in più per la Nordmeccanica.
«Il suo arrivo è un grande aiuto. Un cambio che potrà servirci nei momenti importanti, una ragazza come lei serviva in questa squadra che punta in alto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento