menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piacentina Alessia Arfini, seconda da sinistra, durante la cerimonia di premiazione

La piacentina Alessia Arfini, seconda da sinistra, durante la cerimonia di premiazione

Alessia Arfini è d'argento nella tappa nazionale Under 21 di San Bartolomeo a mare

La piacentina, in coppia con Matilde Luzzeri, arriva a un passo dal successo. Il tecnico Vassallo: «Soddisfatto della continua crescita»

Quando Fontana e Salvador mettono a terra l’ultimo pallone, nella coppia Arfini-Luzzeri nasce la consapevolezza di aver gettato al vento un’occasione d’oro per portarsi a casa la medaglia d’oro. Non tragga in inganno il 2-0 con cui le lombarde hanno conquistato la tappa nazionale Under 21 di San Bartolomeo a mare; la partita è stata combattuta punto a punto fino all’ultimo scambio e solo qualche particolare ha fatto la differenza relegando le ragazze tesserate per la Società Fattorie CremonArena in seconda posizione.

Il torneo per la piacentina Alessia Arfini e per la sua compagna Matilde Luzzeri inizia con il successo 2-0 sulle piemontesi Pontivi-Alta e la replica, con lo stesso risultato, su Pontivi-Pontivi, con tre sorelle in campo nello stesso torneo. Poi arriva la battuta d’arresto per 2-1 di fronte alla squadra che vincerà la tappa e relega Arfini-Luzzeri nel girone perdenti. A questo punto inizia la rimonta: si parte con il 2-0 sulle modenesi Cottardi-Malenoti e quindi arriva una vittoria al termie di un confronto tiratissimo contro Fontana-Massi, prima della finale già raccontata che ha regalato a Arfini e Luzzeri la medaglia d’argento.

«Sono molto contento di questo secondo posto – spiega il tecnico Alessandro Vassallo – e soprattutto della continua crescita della coppia, messa in mostra specialmente nelle partite fondamentali»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento