Questo sito contribuisce all'audience di

Alessia Arfini e Sofia Cornelli, le giovani beacher piacentine si tingono d'azzurro

Le due sedicenni dopo gli ottimi risultati nei tornei per Under 19 (con un podio a Milano) convocate per un collegiale della Nazionale a Riccione

Alessia Arfini e, a destra, Sofia Cornelli

Alessia Arfini e Sofia Cornelli continuano a stupire. La coppia di beacher piacentine dopo essersi messa in luce nei tornei Under 19 si è meritata la convocazione a un collegiale della nazionale di beach volley in programma da venerdì 28 a Riccione. Una grande soddisfazione per le due sedicenni, a testimonianza dei grandi passi in avanti compiuti negli ultimi mesi, che hanno portato Alessia e Sofia sul podio in più di un’occasione nonostante scendano in campo con ragazze di due anni più grandi.

Dopo i brillanti risultati ottenuti al Trofeo delle Province nello scorso maggio (con le coppie Arfini-Rocca e Fava-Cornelli) e alla coppa Beacher Emilia Romagna in giugno, le due ragazze sono state convocate nella selezione regionale agli ordini di Gabriele Mazzotti ed ora proseguono l'attività sulla sabbia seguite da coach Max Carbonetti. Arfini e Cornelli nelle ultime settimane hanno disputato diversi tornei federali, prima a Milano, quindi a Cervia e Cesenatico e infine a Brescia, ottenendo buoni risultati e scalando le classifiche nella categoria under 19 in un campionato che si concluderà a fine agosto con la finale nazionale di Amantea Marina, in provincia di Caserta.

Alessia e Sofia dopo alcuni buoni piazzamenti hanno piazzato il colpaccio con il terzo posto alla tappa regionale di Milano che vedeva al via le migliori specialiste della sabbia lombarde nella splendida cornice dell’Open Beach. A dimostrazione dei grandi progressi degli ultimi tempi, l’esordio vede il successo su Massi/Ferrario 2-0, quindi la coppia si trova di fronte e supera, non senza fatica, le padrone di casa e seconde teste di serie Alessandri/Fontana imponendosi al tie-break. Sull'onda dell'entusiasmo arriva anche il successo nei quarti di finale contro le reggiane Sazzi/Saccani. Semifinale proibitiva con le lodigiane Fioretti/Monguzzi che confermano il pronostico aggiudicandosi la vittoria, ma nella finale per il terzo posto arriva un nuovo confronto con Sazzi/Saccani nuovamente superate 2-0 al termine di un torneo di grande livello.

Il terzo posto vale la qualificazione diretta alla tappa nazionale di Cellatica, in provincia di Brescia, dove ai nastri di partenza si presentano tutte le migliori atlete italiane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inserite nella pool H insieme alle teste di serie numero 8 e 9, l’avvio delle piacentine è più che positivo con la vittoria 2-1 sulla quotata coppia marchigiana Boccarossa-Fiscaletti che vale il passaggio del turno. Il passo falso contro le milanesi Marini-Castellini (18-21, 19-21) mette Arfini e Cornelli di fronte alle favorite Mucchietto-Mennegozzi (alla fine giunte terze) nel tabellone a eliminazione diretta. Le due sedicenni non si arrendono, partono alla grande e si portano a condurre 22-20, ma poi pagano la maggiore esperienza delle avversarie brave a rientrare in partita e a vincere 2-1 in 58 minuti di gioco. Al termine, con l'ottimo nono posto, arriva anche la splendida notizia della convocazione al collegiale azzurro: l’avventura di Sofia e Alessia continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento