Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto U19: Tosi e Martini in finale scudetto

Si sono disputate le semifinali nazionali di pallanuoto femminile categoria Under 19, quattro i gironi sparsi per l’Italia nei quali le squadre classificatesi prime nei rispettivi gironi regionali si giocavano l’accesso alla fase nazionale che si...

Pallanuoto U19: Tosi e Martini in finale scudetto - 1
Si sono disputate le semifinali nazionali di pallanuoto femminile categoria Under 19, quattro i gironi sparsi per l’Italia nei quali le squadre classificatesi prime nei rispettivi gironi regionali si giocavano l’accesso alla fase nazionale che si terrà a Rapallo nel mese di agosto. Nel primo girone, svoltosi a Rapallo, le squadre: NC Milano, Rapallo, Civitavecchia e Como si sono date battaglia per due posti utili quali wild card per la tanto ambita finale nazionale. Nelle fila del Como giocano in prestito da inizio stagione due giovani atlete piacentine nate dal vivaio della nostra Piacenza Pallanuoto: Clara Tosi (classe 1998) e Veronica Martini (classe 1997).
 
Le nostre ragazze pur essendo di giovane età sono titolari fisse nel setterosa di mister Pozzi che è frutto di un sapiente progetto in cui sono coinvolte ragazze cresciute nel vivaio lariano; a sottolineare l’importanza della presenza in questa squadra di Clara e Veronica, è giusto segnalare che tre giovani loro compagne di squadra (Fisco, Giraldo e Romanò) giocano nella prima squadra che è giunta prima nel girone Nord in serie A2. Tornando alle semifinali, nella prima giornata vittoria sull’Nc Milano per 8-4: partita sofferta per i primi due tempi ma poi la superiorità della squadra di Como ha avuto il sopravvento sulle milanesi. Ottima prova di Veronica schierata in marcatura al boa e di Clara impegnata in posizione 4-5 (un gol per lei). Nella seconda giornata importante vittoria sul Civitavecchia per 10-2: con questo successo le ragazze hanno ipotecato il secondo posto prima di incontrare la corazzata Rapallo. In questa partita Clara in gol per due volte
 
Nella terza ed ultima giornata sconfitta per 16-3 contro il Rapallo: nulla hanno potuto sullo strapotere delle ragazze liguri che rappresentano il vero pretendente allo scudetto di categoria; nella fila del Rapallo giocano 4 ragazze aggregate alla prima squadra di serie A1 campione d’Italia 2013. Oltre al Rapallo anche Bogliasco (squadra di provenienza di Veronica e Clara), Cosenza e Sis Roma hanno una marcia in più rispetto alle altre 4 (Florentia, Pescara, Padova e appunto Como) che gareggeranno ad Agosto per la finale scudetto.
 
Per Clara questa finale rappresenta la quarta nella sua breve ma intensa carriera pallanotistica, per Veronica, invece, questa è la seconda finale dopo quella dello scorso anno col Bogliasco U17.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento