Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Piacenza: vittoria e primo posto blindato

Con la dodicesima vittoria consecutiva nella penultima trasferta di campionato, l’Everest blinda definitivamente il primo posto, imponendosi per 12 a 3 contro il Monza. Continua il sogno della promozione in Serie C per la squadra di Van Der Meer...

Pallanuoto - Piacenza: vittoria e primo posto blindato - 1
Con la dodicesima vittoria consecutiva nella penultima trasferta di campionato, l’Everest blinda definitivamente il primo posto, imponendosi per 12 a 3 contro il Monza.
Continua il sogno della promozione in Serie C per la squadra di Van Der Meer, che ancora una volta mantiene inalterata l’imbattibilità e dimostra la propria superiorità in ogni parte del campo.
Partenza piuttosto lenta per entrambe le formazioni, a sbloccare il risultato ci pensa Bianchi nella prima situazione di superiorità numerica : il giovane Under 20 raccoglie un assist di Felissari e batte l’estremo difensore lombardo. Il raddoppio arriva subito dopo, grazie a Cighetti, che non fallisce un rigore guadagnato da Merlo.
All’inizio del secondo parziale, una rete di Tamburini riaccende le speranze per la squadra brianzola, ma la reazione degli ospiti è immediata, tanto è vero che Fanzini realizza dal centro due volte di seguito. Il Monza inizia a perdere coraggio, ne approfittano prima Felissari e Cighetti e, verso la fine, Merlo in controfuga.
Sul 7 a 1 la vittoria è ormai ipotecata, ma i giocatori in calottina blu non rallentano : Merlo insacca al volo e, poco dopo, non sbaglia in controfuga, esattamente come Cighetti. I padroni di casa provano a reagire, ma la difesa piacentina non concede quasi nulla e le poche conclusioni vengono respinte dal portiere Azzimonti. Nell’ultima frazione il Monza segna ancora con Tamburini che sfrutta una superiorità numerica, mentre dall’altra parte Fanzini non si accontenta della doppietta e realizza altre due reti al volo.
Nel finale arriva il terzo gol per gli uomini allenati da Fumagalli, ad opera di Borin, e la partita si chiude definitivamente.
Si avvicina, dunque, la Final Four del 29 Maggio, ma l’Everest rimane concentrata sui prossimi due impegni, in casa contro l’Amga Sport e l’ultima gara a Vimercate.

MONZA NUOTO-EVEREST PIACENZA 3-12 (0-2) (1-5) (0-3) (2-2)

Monza: Malegori, Borin 1, Scarico, Redaelli, Tamburini 2, Biagiotti, Pellegrini, Consonni, Frigerio, Giacomini, Riganti. All. Fumagalli Alessio
Piacenza: Azzimonti, Covati, Alessio, Martini, Bianchi 1, Merlo 3, Fanzini 4, Cighetti 3, Binelli, Felissari 1, Lamoure, Bacchi. All. Harry Van der Meer.
Sup. Num: Monza 2/7 Piacenza 5/6
Rigori: Monza 0/0 Piacenza 1/1
Arbitro: Fontana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento