rotate-mobile
Pallanuoto

Pallanuoto - Piacenza sbanca anche il campo del Modena 7 a 8

Piacenza Pallanuoto 2018 può parlare sia di vittoria che di scampato pericolo, agguanta la vittoria a due minuti dalla fine di una gara sempre col risultato mai scontato e dove nessuna delle due squadre ha mai soverchiato l’altra. Il 2-0 per i modenesi del primo tempo chiarisce che anche questa gara sarà di sofferenza; l’espulsione di Frodà dopo cinque minuti complica ulteriormente le cose ma permette a Spadafora di emergere come giocatore tuttofare della sua squadra, ottimo in difesa e marcatore di quattro gol. La partenza della gara per le due squadre è più atletica che tecnica, nel primo tempo ci sono continui ribaltamenti di fronte ma scarse idee di gioco, i piacentini hanno carenza di schemi nella manovra d’attacco e riescono ad imporsi più per le varie soluzioni personali che per un gioco corale; mancano anche lucidità e cinismo sotto la porta avversaria. Solo nel secondo tempo Piacenza Pallanuoto 2018 dà un saggio della propria caratura con un parziale di 1-5. Nel quarto tempo quando i modenesi sono avanti di una rete a quattro minuti dalla fine Piacenza ha un impennata di orgoglio e così Molnar e Giacobbe raddrizzano una situazione piuttosto contorta.

Serie B Girone 1
Sea Sub Modena - Piacenza Pallanuoto 2018 7-8 (2-0, 1-5, 3-1, 1-2)
Sea Sub Modena: Pederielli, Gatti, Pinotti (2), Cojacetto, Bonacini, Trocciola (3), Andre (2), Calabrese, Sorbini, Testini, Righetti, Lorenzoni, Martini. All.: Mezzadri.
Piacenza Pallanuoto 2018: Bernardi, Branca, Nani, Giacobbe (3), Frodà, Martini, Merlo, Spadafora (4), Clini, Molnar (1), Zanolli, Puglisi, Bosi. All.: Cagnani.
Arbitro: Buonpensiero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto - Piacenza sbanca anche il campo del Modena 7 a 8

SportPiacenza è in caricamento