Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Piacenza: oggi big match al vertice contro il Vigevano

Oggi l’Everest Piacenza Pallanuoto, dopo due trasferte consecutive, rientra tra le mura amiche della Raffalda (ore 17) per affrontare il Vigevano nel big match tra le prime della classe

Stefano Turelli in azione

La neopromossa Everest Piacenza Pallanuoto dopo tre giornate di campionato si ritrova, insieme ad altre quattro squadre, a guidare la testa della classifica.
Un risultato insperato ad inizio stagione anche se erano in molti a pensare alla squadra piacentina come una mina vagante e vera rivelazione del campionato.
Di fatto un mese prima dell’inizio ufficiale, la squadra piacentina perdeva una sua pedina importante e cioè Falcone, e soltanto dopo la prima di campionato si ritrovava con due pedine essenziali per il gioco del settebello piacentino.
Una di queste è stato il protagonista assoluto della bella e preziosa vittoria ad Osio di sabato scorso. Stefano Turelli autore di ben sei delle undici reti piacentine.

Cosa ti ha portato ad una così bella prestazione?
«Il duro lavoro che svolgiamo sta iniziando a dare i suoi frutti. Anche se sono con la squadra da sole due settimane, l’intesa con i ragazzi è ottima ed è per questo che ho potuto esprimermi al meglio sabato».

Questa è una squadra che può ancora crescere. Che cosa è andato bene e dove si può migliorare?
«Sicuramente abbiamo creato tanto gioco. In difesa ci siamo fatti trovare quasi sempre pronti ed è per questo che nel secondo e terzo tempo abbiamo potuto segnare diversi goal in controfuga. Ogni tanto abbiamo avuto qualche sbandamento difensivo ma essendo una squadra giovane ci può stare. In settimana lavoreremo sugli errori commessi in modo da farci trovare pronti già da Sabato».

Il tuo innesto e quello di Damonte sono molto importanti, però è fuori dubbio che la forza del Piacenza è il suo gioco di squadra. Che ne pensi?
«Come dicevo prima la mia prestazione di Sabato è dovuta all’aiuto che ho ricevuto dai miei compagni. Siamo un gruppo molto unito fuori dall’acqua e questo si rispecchia quando giochiamo. Ognuno è pronto ad aiutare il compagno di fianco e Harry infonde fiducia a tutti per cui c’è sempre l’entusiasmo alto e questo non può che fare bene».

Sabato un’altra partita durissima; arriva il Vigevano. Previsioni?    
«Il Vigevano può contare su due miei ex compagni di squadra e amici Gallotti e Siri, sicuramente giocatori di categoria superiore. Noi ci impegneremo come sempre al massimo. Sabato sarà un’altra battaglia per cui cercheremo di prepararci al meglio in settimana».

E’ un campionato davvero particolare, aperto a tutti e che si risolverà soltanto nella Final Four; che ne pensi di questa formula?
«E’ una formula che lascia tutto in discussione fino alla finale. Sono curioso di vedere come andrà a finire perché da queste prime tre partite il campionato sembra molto equilibrato con diverse squadre che possono puntare ai primi quattro posti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto oggi l’Everest Piacenza Pallanuoto, dopo due trasferte consecutive, rientra tra le mura amiche della Raffalda per affrontare una delle quattro squadre che, insieme appunto al Piacenza, occupano la prima posizione in classifica, e cioè il Vigevano.
Dunque alle 17.00 di oggi grande big match tra due squadre che sicuramente si affronteranno per i tre punti in classifica.
La squadra pavese ha giocatori di grande spessore come Siri, Gallotti e Valtorta,ed ha abbondantemente battuto il Treviglio e per un solo goal contro il grande favorito Busto, ma hanno perso ad Osio dove la settimana scorsa il Piacenza ha raccolto tre preziosissimi punti.
Piacenza senza Damonte impossibilitato per problemi di lavoro e Vigevano al completo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento