Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Piacenza impegnato a Brescia nella seconda di campionato

L’Everest affronta la seconda di campionato nella difficilissima vasca di Travagliato (Brescia), contro il Gam Team. Il rinforzato Piacenza proverà oggi alle ore 19.00 a far vedere questo suo nuovo volto

Leonardo Alessio

L’Everest affronta la seconda di campionato nella difficilissima vasca di Travagliato (Brescia), contro il Gam Team anch’esso sconfitto nella prima giornata per 5 a 9 ad opera della favoritissima Canottieri Milano. Il rinforzato Piacenza proverà oggi alle ore 19.00 a far vedere questo suo nuovo volto, ma è presto per poter dare un valore al nuovo assetto piacentino creatosi con l’arrivo di Damonte e Turelli, che al momento si sono potuti allenare soltanto tre volte con i piacentini. Il Gam è una formazione bilanciata ed esperta composta da atleti maturi di media età, che praticano una pallanuoto di buon livello ed è anch’essa una formazione che può certamente puntare alla Final Four. Una partita che si preannuncia  interessante e che, dopo il tumultuoso esordio di sabato scorso, potrà offrire ancora grande spettacolo. Della partita di esordio e di quella di oggi ne abbiamo parlato con l’autore del primo gol della stagione: il mancino Leonardo Alessio. 

Come vedi il bicchiere al termine della prima partita, mezzo pieno o mezzo vuoto?
«Sicuramente il bicchiere va visto mezzo pieno, ora in questa settimana bisogna capire bene gli errori commessi e conservare il buono che è stato fatto e da qui lavorare per migliorarsi sempre di più. Questa sconfitta ci deve servire come sveglia e come trampolino di lancio per affrontare le prossime partite che ogni volta saranno sempre più difficili e impegnative».

Cosa è mancato soprattutto alla tua squadra nell’esordio di sabato?
«Nella partita di sabato penso si sia notato il nostro punto debole che al contempo è anche il nostro punto di forza, la giovinezza della squadra e la mancanza di un leader con esperienza che ci trascinasse nei momenti di maggiore difficoltà. Ci è mancata anche la grinta nei primi due tempi della partita dove siamo rimasti troppo passivi di fronte all' avversario dove abbiamo subito uno svantaggio di tre reti, un divario non impossibile ma difficile da agguantare. Sabato purtroppo abbiamo anche sfortunatamente dovuto pagare un arbitraggio non del tutto impeccabile che ci ha visto assegnare parecchie espulsioni a nostro sfavore proprio nel momento in cui stavamo rialzando la testa».

Sabato prossimo un incontro tra i più difficili di stagione a Brescia contro il Gam team. Che ipotesi ti senti di fare considerando anche i rinforzi Damonte e Turelli?
«Non conosco molto bene la squadra che affronteremo sabato, so che il giocatore di punta della loro squadra è Eros Saviano un nostro vecchio compagno di squadra con la quale ho avuto il piacere di giocare anche nella Pallanuoto Brescia in A2, è un ragazzo molto bravo tecnicamente e che ha una gran visione di gioco dovremmo stare sicuramente molto attenti. Noi in vasca saremo arricchiti delle nostre due new entry; Marco Damonte anche lui un ragazzo molto giovane con un grandissimo potenziale che sicuramente ci servirà per affrontare al meglio i nostri avversari. E StefanoTurelli che anche lui ha già giocato con noi a Piacenza ed è davvero bello ritrovarlo con noi quest’anno, sicuramente ci aiuterà tantissimo e da quel tocco di esperienza che ci serviva».

In fondo in fondo, al di là della salvezza, in cuor tuo, dove pensi possa arrivare questo Piacenza? 
«Siamo solo alla prima partita del campionato e fare una previsione di come sarà questa stagione è difficile. Quest’anno sarà un campionato totalmente diverso dall’anno scorso, incontreremo molte squadra forti e con esperienza, tante squadre quest’anno hanno dichiarato di puntare alla promozione in serie B, noi di questo non dobbiamo avere paura e affrontare a viso aperto ogni partita. Chiaramente l'obbiettivo minimo rimane la salvezza ma sinceramente io vorrei la Piacenza Pallanuoto molto più in alto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Formazione al completo per il tecnico Van der Meer che schiera questa formazione: Azzimonti, Comassi, Alessio, Damonte, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti,, Binelli, Buongiorno,, Furini, Turelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento