Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Piacenza con la testa agli spareggi ma la speranza è l'ultima a morire

I piacentini per centrare la promozione diretta devono vincere gli ultimi due incontri e sperare in un passo falso del Lodi

A poco più di una settimana dalla fine di questo lunghissimo campionato di pallanuoto che tanto ha emozionato la tifoseria piacentina, è arrivato il momento della verità per i colori dell’Everest Piacenza Pallanuoto 2018.
Mancano due giornate alla fine della stagione regolare e sicuramente una delle due squadre che guidano la classifica sarà direttamente promossa in serie B e la seconda andrà allo spareggio romano fissato per il 13 luglio al Foro Italico di Roma.
Lo Sporting Lodi, battuto proprio sabato scorso bellamente dal giovanissimo settebello piacentino, ha ampissime probabilità di terminare al comando della classifica, assicurandosi così la promozione diretta, mentre il Piacenza guidato da Fresia ha l’obbligo di vincere entrambe le gare e sperare in due contemporanei passi falsi dei lodigiani.
I tre punti di classifica infatti che separano le due squadre sono di fatto un po' di più perché i lodigiani, seppure di un solo goal, vantano la miglior differenza reti negli scontri diretti e quindi arrivare a pari a fine stagione non servirebbe al Piacenza ad evitare lo spareggio contro il Bari in quel di Roma.
Fresia intanto, a supportare un finale d’anno bollente come le temperature di questi giorni, continua la sua preparazione convinto che il 6 luglio finirà il campionato ma non la stagione del Piacenza. “ Stiamo finalizzando la preparazione in vista dello spareggio del 13 luglio, certi di poterci esprimere al meglio. Siamo sicuramente gratificati dalla bella prestazione di sabato scorso che dimostra che siamo in “palla”. Dobbiamo mantenere questa condizione mentale e questa brillantezza atletica per arrivare preparati al meglio alla battaglia del 13. “
Il tecnico piacentino è chiaramente ormai indirizzato a quella data ed in settimana ha proseguito gli allenamenti senza variazioni evidenti.
Già sabato probabilmente potremo avere qualche certezza in più sia per la difficile trasferta piacentina che per la facile partita interna dei lodigiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Ecco i possibili gironi di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento