menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallanuoto - La storica promozione in Serie B del Piacenza nelle parole dei protagonisti

Il capitano Nicola Merlo: «Al doppio vantaggio dei baresi acquisito nel quarto tempo, ho tirato fuori tutto quello che avevo ed ho trascinato la squadra verso il trionfo finale. E’ stata una partita memorabile ed indimenticabile»

Il giovane Vittore Branca è tra i più felici “ Sono molto soddisfatto della stagione appena conclusa, e penso che meglio di così non si poteva fare sia dal punto di vista degli obiettivi raggiunti, sia per quanto riguarda i miglioramenti fatti dall’inizio anno, come dimostrano i risultati di questo ultimo periodo. “. Uno dei pilastri difensivi è Leonardo Lamoure  “ Sono contento del campionato fatto perché abbiamo dimostrato la nostra forza. Ho il rammarico per le due partite perse in casa contro Busto e Torino perché avremmo anche potuto arrivare davanti al Lodi; sono contentissimo e fiero della mia squadra del mio mister, della società che non ci ha mai fatto mancare nulla e ci ha ha dato gli stimoli giusti.
Un altro grande protagonista di questo spareggio è Vincenzo Zanolli “ Inizio col dire che ringrazio tutte le persone che sono legate all’ambiente della Piacenza Pallanuoto; qualsiasi persona che collabori, la stimo e la ringrazio. E’ stato un anno fantastico, è un sogno che si realizza. Sabato mi è piaciuto il modo in cui abbiamo annullato il loro uomo di punta che ha avuto così poco spazio ed ha realizzato una sola rete. Sono contento dei due palloni recuperati perché uno ha lanciato Alessio al gol e l’altro a 12 secondi dalla fine ha chiuso la gara. A mio avviso siamo una squadra molto forte caratterialmente perché eravamo in svantaggio di due reti nell’ultimo tempo, ed in una finale demoralizzarsi è semplice, quindi questo rappresenta un punto in più a favore nostro che mi ha esaltato molto. “

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento