menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pallanuoto - L'Everest Piacenza promossa in Serie C - 1

Pallanuoto - L'Everest Piacenza promossa in Serie C - 1

Pallanuoto - L'Everest Piacenza promossa in Serie C

Nell’ultimo appuntamento della giornata e della stagione, l’Everest travolge per 10 a 1 la seconda potenza del campionato, l’Amga Sport. I primi minuti sembrano esattamente la fotocopia della partita contro il Crema : la squadra di Van Der Meer ha...

Nell’ultimo appuntamento della giornata e della stagione, l’Everest travolge per 10 a 1 la seconda potenza del campionato, l’Amga Sport. I primi minuti sembrano esattamente la fotocopia della partita contro il Crema : la squadra di Van Der Meer ha ancora tanta energia da spendere e bastano soli sedici secondi a sbloccare il risultato, quando Alessio batte il portiere avversario con un tiro libero. Ci pensa Merlo, poi, a raddoppiare in controfuga e, nel giro di due minuti, il punteggio è già di 2 a 0.
Non c’è un attimo di respiro per i lombardi e qui si scatena Bianchi con una tripletta quando è ancora in corso il primo parziale : il giovane under 20 prima realizza in superiorità numerica, poi in controfuga ben servito da Azzimonti e, infine, con una colomba su un tiro libero.
Nel secondo tempo l’unica rete è siglata da Alessio in controfuga, mentre l’Amga continua a trovarsi in seria difficoltà di fronte ad un Piacenza ben messo in campo e, quasi insuperabile in difesa. Il terzo parziale è sempre dominato dai padroni di casa e il vantaggio aumenta di altri due gol di scarto, grazie a Binelli e Alessio.
Nel finale alla rete di Merlo risponde Genoni con una conclusione da lontano, firmando l’unica rete per la squadra di Separovic, dopo di che Felissari insacca da posizione angolata in superiorità numerica. Anche l’Amga, dopo l’entusiasmo per la vittoria sofferta contro il Pavia, è costretta ad arrendersi all’imbattibile Everest.
E’ il momento dei festeggiamenti : dopo il suono dell’ultima sirena tutti i giocatori, allenatori e dirigenti si tuffano in acqua per congratularsi, mentre sugli spalti il pubblico esplode e continua a cantare ed incitare la propria squadra.
A seguire, le massime autorità presenti premiano i giocatori : la Società ospitante Piacenza Pallanuoto ringrazia il presidente del comitato regionale Vucenovich con Manfredi e Fanuli, il delegato FIN Zangrandi, l’assessore Cisini e il Sindaco Dosi.

EVEREST PIACENZA - AMGA SPORT 10- 1 (5-0) (1-0) (2-0) (3-1)
Piacenza: Azzimonti, Asti, Alessio 3, Falcone, Martini, Bianchi 3, Merlo 3, Fanzini, Cighetti, Binelli 1, Felissari 1, Bacchi, Carini. All. Harry Van der Meer.
Amga: Balestrini, Toma, Porfidia, Marra, Maimone, Landini, Aliberti, Pozzoni, Genoni 1, Barbini, Rossi, Bianchi, Terraneo. All. Separovic
Sup Num: Piacenza 2/5 Amga 0/3
Rigori: Piacenza 0/1 Amga 0/0
Arbitro: Filippini



EVEREST PIACENZA - PALLANUOTO CREMA 12 – 1 (4-0) (3-0) (2-0) (3-1)

Piacenza: Azzimonti, Asti, Alessio, Lamoure, Martini 1, Bianchi 2, Merlo 4, Fanzini 2, Cighetti 1, Binelli, Felissari 2, Bacchi, Carini. All. Harry Van der Meer.
Crema: Pini, Radaelli, Comassi, Vassura, Marchesi, Madonnini, Ferrari, Massari, Bassanini 1, Furini, Macdonald, Bocca All. Parietti
Sup Num: Piacenza 2/4 Crema 0/5

Rigori: Piacenza 1/1 Crema 0/0
Arbitro: Filippini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento