Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - L'Everest mette nel mirino la Final Four

Il Piacenza si congeda, ma solo per poco, dal proprio amato pubblico che quest’anno è tornato a seguire la squadra tra le mura amiche della Raffalda, oggi alle ore 17 contro l’Amga Legnano. I lombardi sono secondi in classifica ed hanno...

Pallanuoto - L'Everest mette nel mirino la Final Four - 1
Il Piacenza si congeda, ma solo per poco, dal proprio amato pubblico che quest’anno è tornato a seguire la squadra tra le mura amiche della Raffalda, oggi alle ore 17 contro l’Amga Legnano. I lombardi sono secondi in classifica ed hanno nell’organizzazione difensiva la loro arma migliore.
Difesa che comunque funziona bene grazie anche ad una buona organizzazione di gioco, merito del tecnico Separovic. Il 2 a 9 dell’andata la dice lunga sulla forza delle due, ma oggi, a classifica ormai fatta, entrambe le squadre si studieranno in vista di un possibile scontro in quel 29 maggio, giorno della Final Four, che sancirà il passaggio alla serie C.
Due le assenze nello scacchiere di Van der Meer che si butta sempre più a capofitto a scegliere i migliori giovani della vincente ed anzitempo promossa Under 20.
Il tecnico piacentino, al fine anche di migliorare le condizioni atletiche della sua squadra, ha portato i suoi nella vasca scoperta da 33 metri in quel di Cremona e l’amichevole con i cugini di oltre Po ha messo in luce una condizione atletica di tutto rispetto per il settebello piacentino che, seppur incompleto, ha dimostrato di essere pronto per la Final Four del 29 maggio.
Abbiamo chiesto a Bianchi, uno dei protagonisti di questa gloriosa cavalcata di quest’anno, come vede la partita di oggi: “Certamente la partita di oggi è impegnativa, contro una squadra di tutto rispetto, che sa fare il suo gioco ed ha una sua identità; non possiamo giustificarci con il fatto che siamo matematicamente primi e dobbiamo comunque impegnarci, mettere la grinta e soprattutto entrare in acqua con grande concentrazione per fare il nostro gioco. Quindi massima determinazione, appunto perché è l’ultimo periodo dobbiamo fare meglio e queste due ultime partite sono la prova del nove che ci porta alla Final Four del 29 maggio”.

I convocati per oggi sono: Azzimonti, Carini, Alessio, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti, Binelli, Felissari, Lamoure, Bacchi, Schiavo. All. Harry Van der Meer.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento