Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - L'Ancona supera Piacenza 8-5

Il Piacenza si ferma di fronte ad una ritrovata Ancona e, seppur con qualche miglioramento, non riesce a cogliere i tre preziosi punti. Cresce la squadra di Van der Meer rispetto alla settimana scorsa, ma i marchigiani sono più cinici ed incisivi...

Pallanuoto - L'Ancona supera Piacenza 8-5 - 1
Il Piacenza si ferma di fronte ad una ritrovata Ancona e, seppur con qualche miglioramento, non riesce a cogliere i tre preziosi punti. Cresce la squadra di Van der Meer rispetto alla settimana scorsa, ma i marchigiani sono più cinici ed incisivi dei piacentini ed alla fine di una appassionante partita, la spuntano sugli emiliani.
Restano ancora da risolvere per i piacentini i problemi in attacco, dove l’Everest fatica a costruire gioco ed a rendersi pericolosa come potrebbe e come dovrebbe.
La partita è molto equilibrata ed alla fine del primo quarto il risultato è ancora fisso sullo 0 a 0, nonostante le due squadre ci abbiano provato un po’ in tutti i modi a forzare le arroccate difese avversarie, quella del Piacenza guidata da un Guasto che si mette in evidenza in più di una occasione. Nel secondo quarto la musica cambia e Pantaloni trasforma il penalty assegnato agli ospiti, che, sbloccato il risultato, trovano nella bella rovesciata di Zannini la rete del successivo 0 a 2. Si sbaglia sempre di più in attacco che in difesa e da entrambe le parti, sino a quando Michelotti accorcia in superiorità numerica. I marchigiani sembrano subire il colpo e paiono un po’ appannati ma lo svarione difensivo del Piacenza permette ad Alessandrelli di trovare il gol del temporaneo 1 a 3. Ci pensa Riva ben servito da Trevisan a trovare uno stupendo goal in rovesciata e su questo gesto si chiude la seconda frazione di gioco.
All’inizio del terzo tempo Trevisan trova il pari in superiorità numerica e così sembra che il Piacenza possa uscire dal torpore offensivo in cui si trova. Purtroppo però un pizzico di fortuna aiuta gli ospiti che in superiorità si riportano in avanti grazie al tiro di Di Palma che finisce sul palo, poi sulla nuca di Guasto ed infine in rete. Disorientati dalla circostanza e privi di idee ed iniziativa in avanti, i piacentini attraversano il momento peggiore della partita e subiscono altre tre reti ad opera di Pantaloni, Talamoni e Castriota. Sul 3 a 7 la partita diventa in salita; il Piacenza fatica sempre in avanti anche se c’è una invenzione di Tenore che con una colombella segna la quarta rete del Piacenza, che va all’ultima frazione di gioco sotto di tre goal.
Il gioco viene tenuto fermo dai marchigiani, l’Everest fatica sempre in attacco e solo grazie ad una ottima controfuga a metà tempo Vagge riesce a portare i suoi a meno 2. E’ il momento più delicato per i padroni di casa che lottano per disperazione e forse si rendono conto che una eventuale sesta rete rimetterebbe in gioco il risultato. Purtroppo però ad un minuto dalla fine Dalle Monache in superiorità realizza dal perimetro e chiude la partita.
GBC

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO – VELA ANCONA 5 – 8 (0-0) (2-3) (2-4) (1-1)

Piacenza: Guasto, Vagge 1, Sartorello L., Michelotti 1, Sgarbi, Furini, Falcone, Merlo, Costantino, Riva 1, Tenore 1, Trevisan 1, Sartorello G. All. Van der Meer
Ancona: Bartolucci E., Pieroni, Castriota 1, Pantaloni 2, Martedì, Delle Monache 1, Zannini 1, Mazzoli, Talamonti 1, Di Palma 1, Giovagnoli, Bartolucci D., Alessandrelli 1. All. Pace I.

Superiorità numerica: Piacenza 2/6 Ancona 3 /9
Rigori: Piacenza 0/ 0 Ancona 1/1

Arbitro: Ferrari
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento