Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto Giovanile - La Kosmo Under 17 supera Pavia. L'Under 20 è sconfitta dal Brescia

UNDER 17
PAVIA PN – KOSMO TRS = 6 – 12 (1-4/2-3/1-2/2-3)

PAVIA PN: Tarantola, Antolini, Mazzurini, Staffa, Petrin, Barbetta, Carena, Pacchiarini, Ferrucci, Invernizzi, Rossi, Dimitrov, Rovati. All. Dallera
KOSMO TRS: Bosi, Fox, Farina L., Rossetti 4, Farina P., Sacco, Silva 2, Mantovani, Migliari, Barilati, Campolunghi, Dodici 6, Bertuzzi. All. Rojdestvenskyi

Kosmo obbligata a vincere per mantenere il secondo posto in classifica dopo che il Cus Geas aveva battuto di misura Vigevano. Piacentini che si presentano con il favore del pronostico e confermano il buon momento battendo il fanalino di coda Pavia per 12 a 6. Pavia è squadra giovane – la maggior parte dei giocatori è in età Under15 – ma con alcune buone individualità che mister Dellera sta facendo maturare in vista del prossimo campionato dove siamo sicuri i pavesi saranno tra i protagonisti. I ragazzi di mister Vadym approcciano l’incontro determinati a mettere il risultato al sicuro quanto prima e già nel primo parziale vanno avanti 4 a 1. La Kosmo mantiene costantemente l’iniziativa, pressa i ragazzi in calottina bianca che raramente arrivano alla conclusione con pericolosità. La prima occasione è per gli ospiti, Farina P. serve Dodici a boa, la sua conclusione è parata da Tarantola. Antolini prova a sorprendere Bosi, ma il suo pallonetto finisce sulla parte superiore della traversa. Situazione di uomo in più per la Kosmo, Fox imbecca Dodici che non perdona, 0 a 1. A metà tempo è Farina a servire Dodici, bella rovesciata e raddoppio. Mantovani & Co. bloccano ogni iniziativa dei locali con puntuali raddoppi di marcatura. A due minuti dal termine Rossetti ruba palla e si invola verso la porta avversaria, subisce fallo e sulla conseguente superiorità numerica Tarantola si supera per respingere il tiro di Farina, ma nulla può sul tap in di Dodici. Il quattro a zero è opera di Rossetti che finalizza un bella fuga di Fox. Disattenzione difensiva della Kosmo, Rovati si presenta davanti a Bosi e dopo un serie di finte segna l’1 a 4. Ancora un’occasione per la Kosmo prima della fine del tempo, ma sul tiro di Barilati a pelo d’acqua Tarantola si allunga e neutralizza. Inizia il secondo tempo, Bosi lancia Rossetti solo davanti al portiere ospite, ma il suo tiro è respinto dall’estremo difensore pavese. Sul ribaltamento di fronte bell’azione di Pavia che con Ferrucci segna il 2 a 4. La reazione dei piacentini non si fa attendere ed il solito Dodici è lesto a liberarsi a boa e a trafiggere Tarantola. Dimitrov arriva alla conclusione per Pavia, ma Bosi è bravo a neutralizzare. Uomo in più per la Kosmo buona circolazione di palla e conclusione finale di Silva che da posto cinque insacca. Attacco di Pavia, buono scambio fra Antolini e Pacchiarini che va al tiro segando il 3 a 6. Prima del riposo lungo gli ospiti sfruttano ancora al meglio la superiorità numerica e ancora Dodici servito da Farina Lorenzo segna il 3 a 7. Inizia il terzo parziale e Antolini va al tiro impegnando Bosi. Nuova fuga di Fox, assist per Rossetti che segna il 3 a 8. Bel tiro di Rossi e palla che si stampa sul paolo. Sul capovolgimento di fronte serve Rossetti che come da copione batte Tarantola, 3 a 9. Ampio turn over per la Kosmo e spazio ai giovanissimi Farina L. Sacco, Migaliri e Bertuzzi tutti autori di buone prestazioni. Il quarto gol per Pavia lo segna Pacchiarini dopo una bella fuga di Antolini. Prima della fine del tempo c’è spazio per le conclusioni di Barilati e Bertuzzi che vengono neutralizzate. Nell’ultima frazione la Kosmo inizia all’attacco Sacco serve Dodici, la sua prima conclusione è ribattuta da Tarantola che nulla può sulla seconda. I piacentini sono ancora bravi a concretizzare la superiorità numerica e Rossetti segna il 4 a 11. Fuga di Fox che si fa ipnotizzare da Tarantola. Controfuga di Pavia e 12 con un pallonetto segna il 5 a 11. Azione manovrata della Kosmo che arriva al tiro con Mantovani, sulla respinta Silva infila a schizzo da posto uno,  5 a 12. Nuova occasione per gli ospiti, Rossetti imbecca Fox che davanti alla porta vuota prova a segnare di testa, ma senza fortuna. L’ultima occasione è per Pavia che con Dimitrov segna il definitivo 6 a 12.
Domenica 14 aprile big match alla Raffalda che vedrà la Kosmo opposta alla prima in classifica Onda Blu.

UNDER 20
AN BRESCIA – KOSMO TRS = 18 – 3 (2-0/5-1/7-0/4-2) 
   
AN BRESCIA: Negro, Bonera, Girati, Maglione, Gianotti, Vavassori, Copeta, Aloia, Andreoletti, Casanova, Mazzola, Rivetti, Soloni. All. Oliva
KOSMO TRS: Bosi, Fox, Cocconi, Rossetti 1, Pennini, Campolunghi, Mantovani, Faccini, Lombardi, Dodici 2, Barilati. All. Rojdestvenskyi

Impegno proibitivo per la Kosmo che esce sconfitta per 18 a 3 dalla piscina di Mompiano.
Forse il passivo poteva essere meno pesante ma alcuni ragazzi della squadra ospite hanno giocato un po’ sotto tono. Primo tempo tutto sommato equilibrato, la buona prova difensiva della Kosmo ed alcune parate di Bosi mantengono il punteggio a reti bianche fino a metà tempo. Rompe l’equilibrio Rivetti dopo 4 minuti e a 3 minuti dalla fine del parziale raddoppia Copeta. Nella seconda frazione Brescia spinge sull’acceleratore vanno a segno due volte Rivetti e una ciascuno Girati, Gianotti e Aloia. Per la Kosmo segna il boa Dodici. Nel terzo parziale Brescia chiude la partita con un parziale di 7 a 0 che non ha bisogno di commenti. Segnano tre volte Girati, due Rivetti e una ciascuno Gianotti e Mazzola. Nel quarto tempo i Bresciani vanno a segno ancora quattro volte con Casanova (2), Copeta e Aloia. La Kosmo salva l’onore e segna due gol con Dodici e Rossetti su rigore.
Prossimo impegno giovedì 11 aprile con Varese alla Raffalda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento