Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto Giovanile - L'under 20 della Kosmo supera lo Spazio Sport One 13 a 21

UNDER 20
SPAZIO SPORT ONE – KOSMO TRS = 13 – 21 (3-7/4-4/3-6/3-4)
SPAZIO SPORT ONE: Ziminiani, Capelli 3, Biondi 4, Quistini, Abbiati, Marchesi 1, Mostacchi 2, Mammana 2, Locatelli, Bassi 1, Galli. All. Guzzi
KOSMO TRS: Bosi, Fox 4, Cocconi 1, Rossetti 6, Farina P., Pennini, Farina L, 1, Mantovani 1, Sacco, Barilati 3, Colombi 2, Dodici 2, Miagliari 1. All Rojdestvenskiy

Larga vittoria della Kosmo in terra bergamasca che supera lo Spazio Sport One in una partita condotta dall’inizio alla fine.
Pronti via e i piacentini attaccano conquistando un tiro di rigore con capitan Rossetti. Lo stesso giocatore si incarica della trasformazione battendo Ziminiani. Dopo qualche sterile attacco su ambo i fronti, Mantovani conquista palla a centro vasca e si invola, dopo un rapido giro-palla con Pennini e Farina, va al tiro e supera imparabilmente l’estremo difensore locale. La reazione dello Spazio Sport non si fa attendere, prima è abile Capelli a girarsi a boa e ad infilare nell’angolo e poi Biondi con una perfetta palombella all’incrocio sigla il 2 a 2. Botta e risposta che nell’arco di 10” vede le marcature di Dodici per la Kosmo con una splendida rovesciata e di Mammana per lo Spazio Sport con un alzo e tiro dai 7 mt, 3 a 3. Attacca ancora al Kosmo e Cocconi, da posizione defilata, è bravo a sorprendere Ziminiani, 3 a 4. La squadra piacentina è in fiducia e allunga. Prima Fox serve Rossetti che insacca all’incrocio, poi Mantovani va in anticipo sul boa, nuota veloce verso la porta avversaria, serve Barilati che pesca alla perfezione Dodici che mette a segno il 3 a 6. Prima dello scadere Barilati serve Fox che infila sul primo palo il 3 a 7.
Il secondo tempo si apre come si è chiuso il primo, Fox si presenta solo davanti a Ziminiani e lo supera con un pallonetto. I padroni di casa non sono domi e Biondi segna il 4 a 8 sull’assist di Mammana. Un paio di buoni interventi di Ziminiani salvano gli osiensi. Non perdona invece Capelli che segna il 5 a 8. Barilati ben servito da Pennini ristabilisce le distanze 5 a 9. Bella parata di Bosi che lancia immediatamente Fox a tu per tu con il portiere, doppia finta e gol del 5 a 10. Capelli commette fallo su Sacco, non ravvisato dall’arbitro, lo stesso Capelli ne approfitta e segna. Traversa di Barilati e sul capovolgimento di fronte Mostacchi segna il 7 a 10. Ad 1’ dal termine la Kosmo sfrutta l’uomo in più e segna il 7 a 11 con Fox.
Dopo il cambio di campo sono ancora gli ospiti ad andare a segno due volte con Rossetti. La reazione orobica è affidata a capitan Mammana il cui tiro dai sei metri non lascia scampo a Bosi. Gol del boa piacentino Colombi abile a girarsi e a infilare nell’angolo. Il portiere ospite si esalta sul Locatelli e Biondi, ma deve capitolare quando Marchesi si presenta solo davanti alla sua porta. Barilati segna il 9 a 15 e il solito Rossetti su rigore mette a segno il sedicesimo gol per i piacentini. Veloce fuga di Biondi che serve Mostacchi, tiro e gol del 10 a 16. Bomba di Barilati da circa otto metri e palla all’incrocio. La terza frazione si chiude sul 10 a 17.
Inizia l’ultimo tempo, Sacco serve Rossetti che non perdona. Capelli lascia anzitempo la vasca a causa di un brutto fallo di reazione, rosso diretto e rigore per la Kosmo. Dai cinque metri Migliari non tradisce emozione e segna il 10 a 19. Portieri protagonisti, prima Bosi respinge un tiro a botta sicura di Bassi e poi Ziminiani neutralizza un rigore. Gol di Bassi con una pregevole conclusione a schizzo, 13 a 20. C’è spazio ancora per un gol su rigore di Biondi ed un coast to coast di Colombi con rete finale, prima che la sirena fissi il punteggio sul 13 a 20.
Il prossimo turno vedrà la Kosmo impegnata in casa contro la forte formazione della Pallanuoto Bergamo.

UNDER 11
KOSMO TRS: Fasoli, Ghisoni, Milone, Giordano, Garilli, Bergamini, Corti. All. Rojdestvenskiy

Un torneo, quello giocato domenica 9 febbraio a Crema, che nonostante la sconfitta evidenzia la crescita dei giovani atleti della Kosmo categoria Under 11.  La gara si svolge con le classiche regole del torneo “all’italiana” ovvero con le squadre che si incontrano 2 volte.
Nella prima partita giocata contro Onda Blu si evidenzia un gioco indubbiamente più esperto della formazione Bergamasca e i giovanissimi ragazzi di mister Vadim non vanno oltre alla singola lunghezza. L’incontro termina 5-1 mettendo comunque in rilievo una crescita della difesa. Il secondo incontro vede la formazione piacentina vedersela con i padroni di Casa cremaschi contro i quali, l’evidente differenza tecnica e atletica consente alla Pallanuoto Crema di dimostrare superiorità chiudendo la partita con il punteggio di 7 a 2. Non cambia la musica nelle successive sessioni di gioco, negli incontri di ritorno, forse complice anche la stanchezza i piacentini della Kosmo faticano ad emergere e nell’incontro di ritorno con Onda Blu la sconfitta si fa più bruciante 1-8 il finale.  Restano in acqua i giovani pallanuotisti della Kosmo che nell’incontro di ritorno con Pallanuoto crema non riescono a segnare nemmeno il gol della bandiera 8 - 0 il risultato finale. Da segnalare come nota positiva il clima sportivo e di divertimento degli atleti che in acqua giocano con la sana emozione della discesa in campo che rende la giornata un bell’evento sportivo e sicuramente regala a tutti i giovanissimi protagonisti un’esperienza educativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Partita 1
Onda blu - Crema = 5 - 2
Partita 2
Onda Blu - Kosmo = 5 - 1
Partita 3
Crema – Kosmo = 7 - 2
Partita 4
Crema - Onda Blu = 2 – 7
Partita 5
Kosmo - Onda Blu = 1 - 8
Partita 6
Kosmo – Crema = 0 - 8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza sconfitto 3-1 dal Cittadella, i biancorossi giocano bene ma soffrono troppo sulle palle alte

  • Lega Pro - Ufficiali i Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021. Il Piacenza è con le toscane, lombarde e piemontesi

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • Gardini duro: «E' andata molto male, non è il modo di giocare ed eravamo troppo tesi». Candellaro: «Impariamo a stare in campo come squadra». VIDEO e pagelle

  • Esordio amaro per Piacenza, Cisterna espugna il PalaBanca 3-1

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento