Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Furini: «Piacenza può puntare in alto dopo i nuovi acquisti»

Uno dei protagonisti di sabato scorso è Alessandro Furini, autore di tre splendide ed importanti reti a Brescia. Vittoria contro il Como e terzo posto per l'Under 20

Alessandro Furini

Sei squadre a pari punti due a punteggio pieno e due a zero punti. Questo il verdetto dopo le prime due giornate del campionato di serie C di pallanuoto, un campionato il cui altissimo tasso di equilibrio verrà ulteriormente esaltato dalla Final Four del 24 giugno.
Il Piacenza, rinvigorito dall’innesto dei nuovi arrivati (anche se purtroppo non dobbiamo dimenticare che il preziosissimo Damonte giocherà solo le partite in trasferta), ha dimostrato grande capacità offensiva ed altrettanta forza difensiva nella partita di Brescia.
Sabato un impegno proibitivo ad Osio contro una squadra forte in tutti i reparti, equilibrata ed atleticamente molto preparata.
Uno dei protagonisti di sabato scorso è Alessandro Furini, autore di tre splendide ed importanti reti a Brescia.

Dunque l’aria di “casa” ti fa molto bene; hai giocato la partita perfetta e sicuramente sei crescita. Come hai visto la partita di sabato?  
«Siamo partiti concentrati e con intensità, questo ci ha permesso di tenere in mano la partita per tutti e quattro i tempi, inoltre, abbiamo giocato di squadra che, a mio parere, si è rivelato il nostro punto di forza. Abbiamo fatto girare bene palla e concluso costruendo azioni».

Ma al di là della tua performance sappiamo che la vera forza della squadra è nel suo collettivo ed il merito è anche del condottiero. Come valuti l’Everest?
«Everest è davvero una grande società, con la maggior parte dei ragazzi ho fatto le giovanili e quindi c’è già grande sintonia, anche se sono sicuro che arriverà presto con i nuovi ragazzi. Purtroppo l’anno scorso ho avuto problemi universitari che non mi hanno permesso di essere qui, ma quest’anno si riparte sempre con più voglia di imparare e più grinta».

Sono arrivati due rinforzi importanti. Cambiano gli obiettivi?
«Direi decisamente di sì, se prima c’era solo l’idea di salvarsi adesso si può puntare alto. I nuovi arrivi, oltre alle loro capacità individuali, saranno sicuramente un esempio da seguire e quindi un modo per spronare noi giovani a fare sempre di più».

Sabato sarà una prova della verità. Lo Spazio Sport One è prima ed è tra le favorite. Pensate di fargli uno sgambetto?  
«Sicuramente andiamo con la voglia di vincere e con la voglia di dargli del filo da torcere. Non sarà facile perché hanno ottimi giocatori e sono molto preparati come squadra, ma comunque noi ci faremo sentire»

CATEGORIA UNDER 20 MASCHILE-SERIE A

EVEREST PIACENZA PALLANUOTO-COMO NUOTO: 13-12 (2-4) (2-1) (5-3) (4-4)

Piacenza Pallanuoto: Sartori, Schiavo 2, Civardi, Lamoure, Martini 1, Bianchi 4, Merlo 5, Fanzini 1, Favini, Nani, Guasconi, Anceschi. All. Van Der Meer.
Como Nuoto: Trombetta, Lava 7, Caruso, Beretta, Pozzi 1, Cassano, Todarello 2, Gavazzi 1, Rigamonti, Fusi 1, De Simone. All. Rota F.
Arbitro: Pagani L.

Grandissimo spettacolo alla Raffalda nel turno infrasettimanale dell’ultima giornata di andata della massima serie regionale della categoria Under 20, dove l’Everest, grazie ai tre punti faticosamente guadagnati contro il Como Nuoto, si riporta al terzo posto in classifica tornando in odore di Semifinali Nazionali. Di fronte ad una tribuna praticamente piena, i giovani piacentini di Van der Meer, hanno dato prova di grandissimo carattere resistendo nella parte iniziale alla forza d’urto degli ospiti, recuperando poi nel terzo tempo e tirando fuori un grande cuore nel finale di partita. Onore anche ai lariani, ai quali va il merito di non aver mai mollato, soprattutto nella fase finale della partita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento