Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto - Everest, arriva Buongiorno ma perde Falcone

Nella società piacentina è arrivato Carlo Buongiorno classe 89, mancino lodigiano di grande esperienza che l’anno scorso ha giocato nel Metanopoli. Infortunio per Falcone che non inizierà nemmeno la stagione. Si parte il 28 gennaio

Carlo Buongiorno

Continua la lunga preparazione dell’Everest Piacenza Pallanuoto in vista del campionato di serie C che inizierà sabato 28 gennaio e terminerà il 17 giugno con a seguire la Final Four per le prime quattro squadre classificate.

Una nuova avventura che vede la giovanissima squadra di Van der Meer affacciarsi a questo torneo con grandi speranze ed un obiettivo ben preciso; quello classico di ogni neo promossa.  Nella società piacentina è arrivato Carlo Buongiorno classe 89, mancino lodigiano di grande esperienza che l’anno scorso ha giocato nel Metanopoli insieme ad altri suoi concittadini che non avevano partecipato alla sfortunata stagione in A 2 della Wasken Boys che si è poi ritirata definitivamente dal panorama della pallanuoto italiana.
Dunque l’esperto Carlo arriva a dare una mano per sua scelta a questa squadra. Cosa ti ha spinto a venire a giocare a Piacenza? “Ho scelto questa nuova avventura perché mi dà molti nuovi stimoli e soprattutto perché conosco bene Piacenza ed il suo ambiente e so che qui si può lavorare bene, con dei giovani e con un grande allenatore, e quindi non ho avuto dubbi. Purtroppo non sono riuscito ad allenarmi come avrei dovuto, però al  momento del via darò tutto e cercherò di essere pronto”.
Tu hai seguito il percorso del Fanfulla / Wasken Boys, però l’anno scorso rinunciando alla A 2, hai proprio fatto il campionato di serie C, quindi conosci bene il livello ed il valore delle squadre: come pensi possa comportarsi la neo promossa Everest?
“Rispetto alle favorite, che quest’anno sono tante, il Piacenza è una squadra che, con testa ed impegno, può giocarsi tutte le partite alla pari con tutte le squadre e fino alla fine delle partite e quindi, pur ovviamente non essendoci obiettivi di promozione, penso che da neo promossa potremo fare un ottimo campionato“.

Intanto però a quindici giorni esatti dall’inizio del campionato arriva una notizia assai poco piacevole per il settebello piacentino. Infatti durante un allenamento di questa settimana, uno degli uomini faro della squadra di Van der Meer, il regista Falcone, è stato costretto ad abbandonare l’allenamento per la fuoriuscita della spalla. Era un incidente già occorsogli alla fine della passata stagione e tutti speravano che il prezioso cervello della squadra potesse ripresentarsi in questa nuova delicata stagione, ma la sensazione è chiaramente quella di non rivedere mai più con la calottina il bravo Michele che tanto ha dato alla causa piacentina in questi tre anni di sua permanenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UNDER 20 - Domani sera alle ore 17,30 big match nel campionato Under 20. Nella massima serie regionale, quella che sancisce il passaggio alle Semifinali Nazionali e incorona i campioni regionali, alla piscina Raffalda arriva la capolista Brescia (che ha la sua prima squadra che da anni si classifica al secondo posto in A 1 dietro all’imbattibile Pro Recco). I piacentini che si trovano a secondo posto in coabitazione con il Monza cercheranno di fermare la corazzata lombarda in una partita che sarà sicuramente di altissimo livello per la piscina Raffalda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento