Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto C - Piacenza sbanca Osio e sale in vetta alla classifica

Grandissima prova dell'Everest che, da neopromossa, si ritrova in vetta nel Girone 2 di Serie C

Una vittoria esaltante e fortemente voluta dal settebello piacentino quella ottenuta nella difficilissima vasca di Osio, dove un Piacenza sempre più sorprendente e sempre più ben orchestrato, ha tenuto testa per tutta la partita ad una delle squadre più accreditate del campionato.
Un campionato equilibratissimo oltre ogni più ragionevole aspettativa, tanto che le sconfitte della Pallanuoto Treviglio ad opera del Vigevano e la vittoria del Busto, insieme alla vittoria dell’Everest sullo Spazio Sport One, hanno portato queste cinque squadre in testa alla classifica a pari punti dopo tre giornate di campionato.
Una vittoria molto importante, anche se ottenuta contro una squadra priva di due sue pedine fondamentali, Riva e Fumagalli, ma dove comunque si è sempre visto che la squadra di Van der Meer, creava più gioco in attacco con opportunità differenti e per contro in difesa offriva garanzie di forza, tanto che le reti dei padroni di casa erano spesso frutto delle circostanze o delle superiorità numeriche.
Se a questo aggiungiamo che l’Everest, tra gli assi nella manica ha il fatto di avere una panchina molto lunga che permette di tenere alto il ritmo per tutta la partita, ha in Damonte una preziosa pedina difensiva e in Turelli in grande stato di grazia, anche se la vera forza di questa squadra sta nel collettivo, forte in tutti i suoi giovani giocatori che lo compongono a partire dall’estremo difensore. 
Per i padroni di casa resta comunque positiva la giocata in superiorità numerica e la grande capacità di qualche singolo, che permetterà a questa squadra di recitare un ruolo di primaria importanza nel campionato.
Come detto la partita è sempre stata molto avvincente, ma la sola circostanza in cui il Piacenza è stato sotto, è stata proprio nella prima frazione di gioco, dove lo Spazio Sport One andava in vantaggio grazie ad una rete di Raimondi in superiorità numerica, alla quale rispondeva una rete di Turelli ( la prima delle sei per il fortissimo ed ispiratissimo tiratore piacentino ) sempre in superiorità. Poco dopo infatti ancora Turelli ben servito da Bianchi trova una rete in controfuga, mentre il successivo pareggio di Longo nasce da uno svarione difensivo e chiude il primo tempo.

Nel secondo tempo la musica però inizia a cambiare e l’allenatore Van der Meer comincia a fare un po’ di rotazioni che danno subito i primi effetti; Fanzini si gira al centro guadagnandosi un rigore che Damonte trasforma. Nonostante la partita sia in grande equilibrio, gli sforzi offensivi dei padroni di casa vengono soffocati dalla forte difesa degli ospiti, pronti a firmare il primo doppio vantaggio della serata con una controfuga conclusa alla grande da Turelli. Gli orobici danno il massimo e trovano la rete di Oggioni, ancora in superiorità, ma la risposta del Piacenza è in un tiro imparabile di Alessio in superiorità, che riporta a più due l’Everest.
Solo un pizzico di fortuna aiuta i padroni di casa, che grazie all’esperto Ginocchio trovano la rete ad un secondo dalla fine del secondo tempo. Ma i segni dei cedimenti dello Spazio Sport One non tardano ad arrivare e Turelli servito perfettamente da Bianchi realizza ad un metro dalla porta; i locali accusano il colpo ed il forte Alessio ruba palla in difesa, si fa tutta la vasca ed a tu per tu con Gamba realizza; siamo sul 4 a 7.
Di li a poco la stessa cosa fa il velocissimo Bianchi che in controfuga realizza una stupenda rete piegando in ginocchio l’avversario. L’Everest Piacenza Pallanuoto subisce una rete ad opera di Guzzi ancora in superiorità numerica, ma lo scatenato Turelli, realizza grazie ad un tiro libero imparabile che riporta sul finire del tempo la sua squadra ancora in vantaggio di quattro reti.
Il quarto tempo inizia con un botta e risposta tra le due squadre; accorcia Conti in superiorità, ma ancora Turelli infila con un tiro libero il povero Gamba. Mancano quattro minuti ed una reazione dei bergamaschi li porta in rete due volte con le reti di Guzzi in superiorità e di Oggioni con un tiro libero. Adesso mancano due minuti e la partita sembra riaperta, ma ad un minuto e 39 secondi dalla fine Fanzini assicura il risultato a conclusione di un’ottima azione di uomo in più ed il Piacenza si porta a casa una vittoria importantissima.
 

CAMPIONATO DI SERIE C – GIRONE 2

SPAZIO SPORT ONE-EVEREST PIACENZA PALLANUOTO  8-11 (2-2) (2-3) (1-4) (3-2)

Spazio Sport One : Gamba, Carrara, Ginocchio 1, Bonacorsi, Conti 1, Oggioni 2, Raimondi 1, Guzzi 2, Mariani, Longo 1, Cuomo, Esposito, Cereda. All. Pribetich M.

Piacenza : Azzimonti, Comassi, Alessio 2, Turelli 6, Bianchi 1, Merlo, Fanzini 1 , Cighetti, Binelli, Buongiorno, Furini , Damonte 1. All. Harry Van der Meer.

Sup Num : Spazio Sport One 5/6 Piacenza 3/7

Rigori: Spazio Sport One 0/0 Piacenza 1/1

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: D’Elia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento