Questo sito contribuisce all'audience di

Pallanuoto B - Everest in cerca di punti col Mestrina

Nella quattordicesima giornata del campionato nazionale di serie B (quinta del girone di ritorno) per l’Everest Piacenza Pallanuoto arriva quello che probabilmente rappresenta uno dei passaggi più delicati, se non il più delicato, dell’intera...

Pallanuoto B - Everest in cerca di punti col Mestrina - 1
Nella quattordicesima giornata del campionato nazionale di serie B (quinta del girone di ritorno) per l’Everest Piacenza Pallanuoto arriva quello che probabilmente rappresenta uno dei passaggi più delicati, se non il più delicato, dell’intera stagione e cioè l’incontro-scontro nella vasca di Cremona contro la Mestrina previsto per le ore 18.30.
La squadra veneta è reduce dalla sconfitta rimediata a Milano per 8 a 6, dopo aver tenuto a lungo testa contro i milanesi, e dopo aver fallito la doppia superiorità numerica avuta all’inizio del quarto tempo con il risultato di 6 a 6. Una squadra giovane e coriacea guidata dal forte capitan Barina e dal giocatore/allenatore Zatti che occupa la posizione di centro ed attorno al quale ruota praticamente tutto il gioco offensivo dei veneti. Per la difesa piacentina sarà fondamentale non permettere il passaggio al centro, bloccando così tutto il gioco offensivo dei lagunari.
Le caratteristiche sopracitate danno a questa squadra un rendimento molto altalenante con risultati a sorpresa che lasciano sbigottiti. Uno di questi la Mestrina lo ha proprio rimediato nel girone di andata, quando ha ospitato i piacentini che hanno praticamente giocato la loro miglior partita della stagione proprio a Mestre, strapazzando i veneti e finendo con il roboante punteggio di 5 a 13.
Un risultato che attestò il risveglio dal torpore della squadra di Van der Meer e proiettò i piacentini al sesto posto in classifica tuttora mantenuto.
L’Everest in settimana ha seguito il suo regolare percorso di allenamenti, compreso la consueta trasferta a Cremona per la partita di allenamento contro la Bissolati; unico fatto rilevante ai danni di una preziosa pedina quale Trevisan, fermato da una infezione alle vie respiratorie e che, pur con qualche acciacco, sarà oggi a disposizione del tecnico piacentino.
Inutile ricordare che il Piacenza senz’altro potrà fare sua la partita se, sin dall’inizio, piegherà le forze degli ospiti, applicando al meglio il suo forte gioco difensivo a zona, rendendo più dinamiche le sue azioni offensive e soprattutto migliorando la percentuale realizzativa in superiorità numerica.
Alle 16.15 i convocati presso la piscina Raffalda sono: Guasto, Vagge, Sartorello L., Michelotti, Sgarbi, Falcone, Merlo, Costantino, Riva, Tenore, Trevisan, Sartorello G..
L’incontro di oggi è affidato a Maggi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento