menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pallanuoto B - Everest contro l'ostacolo Ancona - 1

Pallanuoto B - Everest contro l'ostacolo Ancona - 1

Pallanuoto B - Everest contro l'ostacolo Ancona

Quarta di campionato per il colori dell’Everest Piacenza Pallanuoto che ospita in quel di Cremona la Vela di Ancona. Una partita che rappresenta per i piacentini un passaggio importante di questo campionato. I marchigiani infatti, dopo numerose...

Quarta di campionato per il colori dell’Everest Piacenza Pallanuoto che ospita in quel di Cremona la Vela di Ancona. Una partita che rappresenta per i piacentini un passaggio importante di questo campionato. I marchigiani infatti, dopo numerose stagioni da protagonisti nella serie cadetta , con una promozione anche in serie A2 conquistata nel 2007, hanno sicuramente ridimensionato le loro ambizioni di questa stagione, ma, per quanto, sono sempre un sette di grande tradizione ed esperienza.
Persi i due punti cardine della formazione e cioè i fratelli Baldinelli, gli anconetani si trovano a pari punti in classifica con i piacentini, ed anche loro, come il Piacenza, hanno raccolto solo tre punti nella partita interna contro il Vicenza.
Di fatto gli ospiti non hanno ancora convinto in queste tre prime giornate ed anche per loro la partita di oggi rappresenta un delicato momento di questa stagione.
Per il Piacenza il discorso è identico; la squadra di Van der Meer è riuscita fino ad oggi a far girare la testa al suo allenatore, che fatica a trovare il bandolo della matassa in una squadra dai due volti. Sia nel precampionato, come non più tardi di quattro giorni fa nell’amichevole di Parma, l’Everest sembra offrire prestazioni che sono degne di una squadra che potrebbe anche aspirare ad altre posizioni di classifica, ma le tre partite giocate sino ad oggi in campionato, non hanno fatto vedere la vera forza dei piacentini. Lucidi, brillanti atleticamente, costruttivi e determinati anche nella recente amichevole di Parma, riescono poi ad essere sotto effetto ipnotico nelle partite di campionato.
Una situazione che tutti, giocatori compresi, auspicano che possa iniziare a cambiare proprio da oggi. E’ certo che una buona prova, con relativo risultato contro l’Ancona, può mettere da parte tanti dubbi e così ci auguriamo che sia.

Tra le partite di oggi spicca Bergamo – Wasken Boys Lodi che nella piscina dell’Italcementi si giocano il primo posto in classifica.
Nessun problema di formazione per l’Everest che ripresenta i tredici della settimana scorsa che sono: Guasto, Vagge, Sartorello L., Michelotti, Sgarbi, Furini, Falcone, Merlo, Costantino, Riva, Tenore, Trevisan, Sartorello G.. Arbitra Ferrari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento