rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Nuoto

La storia si ripete: il Trofeo Vittorino da Feltre resta in casa, la società biancorossa supera Dds e Sport Management

Nona vittoria consecutiva per la società di via del Pontiere. Il presidente Pizzamiglio: «Grazie ai tecnici agli atleti e ai genitori. Anche l'organizzazione è stata perfetta, con più di 1100 atleti ospitati»

Il copione del Trofeo nazionale di nuoto “Vittorino da Feltre”, svoltosi sabato e domenica scorsi nell'impianto piacentino, resta invariato. Per il nono anno consecutivo, infatti, la società biancorossa si è aggiudicata l’ambita manifestazione (39ª edizione) che ha visto una partecipazione record di atleti (più di 1.100) e di associazioni natatorie (33) provenienti da tutto il nord Italia.

Il trofeo resta così nella bacheca della Vittorino da Feltre che si è imposta nella classifica generale con 388,5 punti davanti alla DDS Milano (383) e alla Sport Management Pallanuoto (321). Un successo a cui hanno contribuito tutti gli atleti della società biancorossa grazie alle vittorie individuali, ai podi e ai vari piazzamenti conquistati nelle gare delle specialità in cui si è articolato il trofeo: 50, 100 e 200 stile libero, dorso, farfalla e rana, 200 misti e 400 stile libero per atleti delle categorie Esordienti A e B, Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior. Ventuno, complessivamente, le medaglie vinte dai nuotatori biancorossi scesi in vasca lo scorso fine settimana nella piscina olimpionica che ha fatto da cornice al trofeo: dieci medaglie d’oro, quattro d’argento e sette di bronzo. Le premiazioni si sono svolte alla presenza del presidente della Vittorino Roberto Pizzamiglio e dei consiglieri, del Prefetto Maurizio Falco, di Lorella Cappucciati Consigliere del Comune di Piacenza, e di Francesco Michelotti della Banca di Piacenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia si ripete: il Trofeo Vittorino da Feltre resta in casa, la società biancorossa supera Dds e Sport Management

SportPiacenza è in caricamento