menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuoto - Regionali: per la Nino Bixio in luce Fabio Ricci nei 400 stile libero

Fabio, classe 2007, nuota per i colori della Nino Bixio da quando era esordiente ed è cresciuto sotto la guida di Andrea Frovi e ha fatto registrare il secondo miglior crono nazionale di stagione categoria Ragazzi 14

Come preannunciato eccoci arrivati alla prima tappa importante di questa stagione agonistica 2020 – 2021 di nuoto: i Campionati Regionali Invernali di Categoria, che si sono svolti sabato 6 e domenica 7 marzo 2021 alla piscina Pia Grande di Monza per quanto riguarda la sessione femminile e alla piscina D. Samuele di Mecenate (MI) la sessione maschile. Questi campionati regionali lombardi si svolgeranno in due week end e questo primo ha visto un’ottima prestazione da parte degli atleti della Nino Bixio di Piacenza.
Protagonista al suo debutto a questi campionati di categoria, Fabio Ricci (Ragazzi 14) che con la partecipazione a ben 3 gare ha fatto registrare il secondo miglior crono nazionale di stagione categoria Ragazzi 14 nei 400 stile libero, col tempo di 4’12’47, primo tempo regionale, piazzandosi decimo in totale nella categoria Ragazzi (che comprende atleti nati nel 2005, 2006 e 2007). Fabio, classe 2007, nuota per i colori della Nino Bixio da quando era esordiente ed è cresciuto sotto la guida di Andrea Frovi, che l’ha saputo guidare nella crescita sportiva e personale fino a portarlo a buoni livelli nelle gare a stile libero, dai 50 metri fino ai 1.500 metri! Infatti in questi campionati Ricci ha gareggiato anche nei 1.500 stile libero e col tempo di 16’48”35 ha migliorato di ben 35” il suo personale e ha realizzato il secondo miglior tempo regionale del suo anno, nonché il settimo tempo nazionale, piazzandosi quattordicesimo nella categoria Ragazzi totale e nei 50 stile libero col tempo di 25”23, terzo tempo regionale Ragazzi 14, undicesimo nazionale, arrivando ventiseiesimo nella categoria Ragazzi totale. E il prossimo week end lo aspettano ancora la gara dei 100 e dei 200 stile libero.
Peccato per la cancellazione dei Campionati Italiani Criteria Giovanili perché sarebbe stata una bella occasione per i giovani nuotatori piacentini di confrontarsi con le varie realtà nazionali. Purtroppo con l’avvento di questa pandemia, ai nostri ragazzi è stato tolto molto! I ragazzi della Nino Bixio, grazie soprattutto alla determinazione degli allenatori e alla collaborazione del neo-presidente Molinaroli e di tutto il consiglio direttivo, si possono ritenere fortunati a poter usufruire del proprio diritto allo sport e, anche se a porte chiuse e con tutte le restrizioni che la pandemia ha portato, a poter gareggiare, cosa molto importante per chi, come questi atleti, passa ore in piscina ad allenarsi!

Oltre a Fabio Ricci, a dimostrazione che la società piacentina sta crescendo, sia numericamente , che di livello agonistico, i tecnici della Nino Bixio sono riusciti a portare altri atleti alla partecipazione di questi campionati che hanno gareggiato in diverse gare ciascuno, migliorando i loro personali. Hanno partecipato infatti anche Sara Trespidi (Ragazzi) che ha gareggiato nei 200 delfino con 2’40”03 (31° posto) e nei 200 misti con 2’40”87 (45° posto), Riccardo Amendola (Juniores) che ha gareggiato nei 50 stile libero con 24”64 (26° posto) e nei 50 dorso con 28”87  (26° posto), Simone D’Ascanio (Juniores) che ha gareggiato nei 1.500 stile libero con 16’36”51(9° posto), nei 200 delfino con 2’17”23 (32° posto) e nei 400 stile libero con 4’05”46 (11° posto), Alessandro Malfasi (Cadetti) che ha gareggiato nei 50 stile libero con 23”95 (13° posto), Nicolò Ronca (Juniores) ha gareggiato nei 200 delfino con 2’15”23 (28° posto) e nei 200 misti con 2’20”42 (38° posto) e Luca Trespidi (Ragazzi) che ha gareggiato nei 1.500 stile ibero con 17’43”96 (32° posto) e nei 200 delfino con 2’14”47 (14° posto).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento