Questo sito contribuisce all'audience di

Nuoto Pinnato - La Calypso torna con due medaglie dagli Italiani Assoluti

La stagione del nuoto pinnato continua nella Repubblica di San Marino, dove da venerdì 16, gli atleti piacentini saranno impegnati nei campionati italiani di categoria.

Si sono svolti il 2,3,4 giugno, presso il complesso natatorio Camalich di Livorno i campionati italiani estivi assoluti di nuoto pinnato. La società piacentina Calypso ha partecipato facendo gareggiare 13 atleti che hanno ottenuto buoni risultati, confermando il trend di crescita generale.
La giornata di venerdì si è conclusa con il podio della staffetta maschile 4x100 nuoto pinnato under 18 (monopinna) maschile, composta da Marco Pietralunga, Simone Felsini, Mattia Bazzoni, Filippo Saltarelli che ha toccato le piastre davanti a società ben più blasonate, con una prestazione caparbia.
Da segnalare nella stessa giornata anche la finale under 18 conquistata da Mattia Bazzoni nei 50 pinne con l’ottavo tempo. L’atleta piacentino ha poi chiuso poi al 7° posto. Il velocista Andrea Rancati, ha fatto registrare il personale chiudendo 12° assoluto nei 50 pinne ed Emma Zighetti ha sfiorato la finale chiudendo 9° nei 200 nuoto pinnato abbassando il personale, come Lorenzo Biagini nei 400 pinne.
Nella stessa giornata hanno ritoccato il proprio personale anche Marco Pietralunga e Filippo Saltarelli nei 50 nuoto pinnato, Benedetta Colzani nei 50 pinne, Silvia Cima Politi e Filippo Saltarelli nei 200 nuoto pinnato.
La staffetta femminile 4x100 nuoto pinnato femminile con Emma Zighetti, Silvia Cima Politi, Elena Zangrandi e Benedetta Colzani, nonostante una prestazione super di tutte le frazioniste non è riuscita a ribadire la terza posizione dei primaverili.
La giornata di sabato ha visto Andrea Rancati stabilire il nuovo primato provinciale dei 50 apnea, Sofia Masarati migliorarsi nei 400 nuoto pinnato, Benedetta Colzani e Filippo Saltarelli nei 200 pinne, Silvia Cima Politi nei 50 apnea. Buoni tempi anche delle staffette 4x50 nuoto pinnato mista under 18 con Marco Pietralunga, Simone Felsini, Emma Zighetti, Silvia Cima Politi e assoluta con l’innesto di Giorgia Miccichè e Lisa Pietralunga nelle frazioni femminili.
Nella giornata conclusiva di domenica, la Calypso conquista un altro bronzo nella staffetta 4x200 nuoto pinnato maschi under 18 con Felsini, Piertalunga, Bazzoni e Saltarelli mentre sfiora il podio in quella femminile con una prestazione superlativa di Zighetti, Zangrandi, Cima Politi e Colzani che ribassano sensibilmente il loro primato della distanza.
Nella stessa giornata Silvia Cima Politi migliora sensibilmente il personale sui 100 nuoto pinnato come Lisa Pietralunga e Filippo Saltarelli, Andrea Rancati e Lorenzo Biagini si migliorano nei 100 pinne.
I fratelli Lisa e Marco Pietralunga fanno segnare il proprio personale nella gara degli 800 nuoto pinnato.
La manifestazione si conclude con le saffette 4x50 pinne che lottano per il podio fino all’ultima bracciata senza però avere il guizzo vincente sulle piastre.
“Sono molto soddisfatto del valore della nostra squadra, stiamo crescendo e cominciamo a farci rispettare a livello nazionale, il fatto che siamo molto competitivi con le staffette dimostra che abbiamo molti atleti di buon livello” commenta il tecnico Umberto Raimondi.
La stagione del nuoto pinnato continua nella Repubblica di San Marino, dove da venerdì 16, gli atleti piacentini saranno impegnati nei campionati italiani di categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento