rotate-mobile
Nuoto

Nuoto Pinnato - La Calypso conquista la seconda piazza a San Marino

La stagione del nuoto pinnato è ufficialmente partita

Domenica 21 novembre si è disputato al Multi eventi Domus il 5° trofeo del Titano, manifestazione di nuoto pinnato velocità in vasca da 50 metri.
L’edizione 2021 si è svolta con un numero contingentato di 150 atleti e la presenza di sette società.
La Calypso ha preso parte alla manifestazione con 29 atleti che hanno disputato 55 gare individuali e 5 staffette 4x50 pinne mista di varie categorie.
I Piacentini hanno collezionato numerose vittorie e podi, raggiungendo il secondo posto nella classifica a squadre dietro solamente al gruppo sportivo guardia di finanza dell’Emilia Romagna e davanti alla squadra locale di San Marino.
La squadra accompagnata dai tecnici Umberto Raimondi, Jonathan Alario e Laura Galli è salita sul podio con gli atleti della categoria esordienti:
Pietro Zanelli argento nei 50 e 100 pinne, Andrea Capellini bronzo nei 100 e oro nei 200 pinne, Cesare Risoli oro nei 50 e 100 pinne, Thais Cardenas oro nei 50 e 100 pinne e Sara Fulgoni che ha contribuito insieme a Andrea Capellini, Cesare Risoli e Thais Cardenas alla conquista della medaglia di bronzo nella staffetta.
Per la categoria master da segnalare le ottime prestazioni dell’esordiente Silvia Sordi che conquista un quarto posto con un ottimo crono, Vincenzo Tortis che domina i 50 e 100 pinne over 50 con riscontri cronometrici di gran valore, Claudio Bonelli che migliorandosi conquista l’oro nei 50 e 100 pinne under 50 e Stefano Bazzani che nonostante la precaria forma fisica si fa valere concludendo nella parte alta della classifica.
Per le categorie agonistiche si sono distinti Andrea Rancati con l’oro nei 50 apnea e l’argento nei 50 pinne senior, Leon Barattieri che ha conquistato l’argento nei 400 e l’oro nei 100 pinne 2° cat., Sebastiano Rossi ha vinto l’argento nei 200 e il bronzo nei 100 monopinna 2° cat., Alessandro Vedovelli è giunto al bronzo nei 200 e 400 monopinna 2° cat., Luca Bonelli argento nei 50 e oro nei 200 pinne 3° cat., Francesco Losi oro nei 50 e argento nei 100 monopinna 2°cat., Sofia Masarati oro nei 50 apnea e 200 monopinna juniores, Sofia Borreri oro nei 200 e argento nei 100 monopinna 3° cat., Marco Pietralunga oro nei 50 e 400 monopinna juniores, Enrico Zangrandi oro nei 100 e 200 pinne senior, Matilde Grana oro nei 100 e argento nei 200 monopinna 1° cat., Christel Chiapponi oro nei 100 pinne e bronzo nei 50 monopinna 1° cat., Bice Cavallini bronzo nei 100 monopinna 1° cat., Nicolò Fantoni bronzo nei 50 monopinna e oro nei 100 pinne 3° cat., Henry Basha oro nei 100 e 200 monopinna 1° cat., Ginevra Granelli oro nei 100 e 200 monopinna 2° cat., Marta Irsonti argento nei 200 e 400 pinne 2° cat., hanno partecipato anche Riccardo Fulgoni e Martina Bazzani che non sono saliti sul podio ma hanno prodotto prestazioni positive.       
La staffetta di 2° categoria composta da Chiapponi, Rossi, Vedovelli e Cavallini ha guadagnato la medaglia d’oro
La staffetta di 3° categoria con Irsonti, Losi, Granelli e Bonelli ha vinto l’oro, mentre la staffetta assoluta composta da Zangrandi, Borreri, Masarati e Rancati si è aggiudicata la medaglia d’argento.

Il nuoto pinnato entra nel vivo della stagione invernale, la prossima settimana Marco Pietralunga sarà impegnato con i più forti velocisti Italiani in una gara ad eliminazione “australiana” sui 50m monopinna nella piscina di Lignano sabbiadoro, il 12 dicembre la Calypso parteciperà al trofeo Salvemini allo stadio del nuoto di Bologna.
                                                                                                                                  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto Pinnato - La Calypso conquista la seconda piazza a San Marino

SportPiacenza è in caricamento