rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Nuoto

Nuoto Pinnato - La Calypso conquista ben 27 medaglie a Genova

Si è svolto a Genova nella giornata di mercoledì 1 maggio il XV trofeo Luigi Ferraro di nuoto pinnato velocità, presso la piscina della Sciorba in vasca da 50 metri.
Il tradizionale trofeo, in memoria di colui che ha inventato il nuoto pinnato negli anni ’50, dopo aver ideato e diffuso nel mondo le prime pinne, ha visto ai blocchi di partenza oltre 650 atleti gara, di 18 società provenienti da 4 nazioni. La Calypso ha partecipato alla manifestazione con 25 atleti delle categorie agonistiche e 4 atleti master.
Gli atleti piacentini hanno ottenuto ottime prestazioni concludendo la manifestazione il terza posizione nella classifica a squadre conquistando 27 medaglie delle quali 11 d’oro, 7 d’argento e 9 di bronzo.
A salire sul podio nelle categorie agonistiche sono stati: Matilde Grana oro nei 100 e 200 pinne 2° cat., Fabio Ricci oro nei 50 e 100 pinne 3° cat., Christel Chiapponi oro nei 50 e 100 monopinna 2° cat., Henry Basha oro nei 50 e 100 monopinna 2° cat., Enrico Zangrandi oro nei 50 pinne assoluti, Bice Cavallini oro nei 200 e argento nei 100 monopinna 2° cat., Tommaso Paroni argento nei 100 pinne 3° cat., Andrea Capellini argento nei 50 e 100 monopinna 1° cat., Pietro Zanelli argento nei 200 e bronzo nei 100 monopinna 1° cat., Spiridion Libofsha argento nei 50 e bronzo nei 100 pinne 3° cat., Alessandro Vedovelli bronzo nei 200 e 400 pinne assoluti, Samuele Fantoni bronzo nei 50 monopinna 2° cat.
La staffetta assoluta 4x100 pinne della Calypso composta da Enrico Zangrandi, Matilde Grana, Andrea Rancati e Sofia Borreri ha vinto la medaglia d’oro.
Da segnalare anche le ottime prestazioni di Matilde Basiola, Ilias Boutchich, Nicolò Fantoni, Francesco Losi, Gioele Paron e Luca Trespidi, Francesca Sala, Sebastiano Rossi, Mattia Bazzoni, Kevin Guglielmetti.
Nella categoria master Corrado Giovanni è salito sul secondo gradino del podio nei 50 e sul terzo nei 100 pinne m65, Stefano Bazzani ha conquistato un bronzo nei 50 pinne m55 mentre Elsa Tonini si è aggiudicata due bronzi nei 50 e 100 pinne m65. Ha gareggiato migliorando i personali anche Fabio Barilati m55.
I tecnici della Calypso Umberto Raimondi, Laura Galli e Jonathan Alario hanno commentato “ottimi i risultati complessivi, siamo felici della collaborazione con Andrea Frovi e la Nino Bixio che sta già dando i frutti e che speriamo ci possa portare a migliorare ulteriormente qualità e quantità degli atleti sia del nuoto che del nuoto pinnato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto Pinnato - La Calypso conquista ben 27 medaglie a Genova

SportPiacenza è in caricamento