Questo sito contribuisce all'audience di

Nuoto - Incredibile Carini, bronzo alle Olimpiadi giovanili

Incredibile Giacomo Carini. Al nuotatore della Vittorino non è bastato l'argento nella staffetta 4x100 vinto alle Olimpiadi giovanili di Nanchino e quest'oggi ha voluto bissare anche con la gara individuale, conquistando il bronzo nei 200 farfalla...

L'esultanda di Giacomo Carini in vasca (coni.it)
Incredibile Giacomo Carini. Al nuotatore della Vittorino non è bastato l'argento nella staffetta 4x100 vinto alle Olimpiadi giovanili di Nanchino e quest'oggi ha voluto bissare anche con la gara individuale, conquistando il bronzo nei 200 farfalla con il tempo di 1.58.14, alle spalle della coppia ungherese, Tamas Kenderesi, oro con 1.55.95, e Benjamin Gratz, secondo con 1.57.71.
Il crono è anche il nuovo record italiano Juniores (il precedente era di Pavone con 1’58”26 e resisteva dal 2009 quando si potevano ancora usare i costumi gommati performanti).

"Ho migliorato il mio personale di mezzo secondo, da 1.58.66. E' un'emozione bellissima – ha dichiarato in zona mista il 17enne piacentino - Dopo l'argento nella 4x100, una medaglia tutta mia. Oggi in vasca mi sentivo davvero in forma, anche nel riscaldamento, sapevo di poter fare bene. Ma migliorare così tanto, non me lo aspettavo. Evidentemente è l'atmosfera olimpica, qui siamo tutti più carichi. Adesso mi prendo una settimana o due di vacanza, poi inizia la stagione invernale in vasca corta. Penso ai Giochi Olimpici Europei di Baku, un'altra bella occasione per mettersi in mostra, poi ci saranno i Mondiali Junior a Singapore. Speriamo di riuscire a prendere altri treni importanti. Dedico il bronzo alla mia famiglia, che mi segue sempre. A casa si sono svegliati all'alba per fare il tifo, spero di averli ripagati”.

I complimenti di Fabbri e Ponzanibbio
“A nome mio, del Consiglio Direttivo e di tutti soci della Vittorino - sottolinea il presidente biancorosso Sandro Fabbri - esprimo la più viva soddisfazione per gli eccezionali risultati conquistati da Giacomo Carini alle Olimpiadi Giovanili, successi che fanno onore allo sport piacentino. Sono orgoglioso di avere nella società ragazzi e ragazze come Giacomo che fanno della serietà e dell'impegno un valore assoluto, e di questo ringrazio anche i nostri allenatori per l’ottimo lavoro che già da anni svolgono”.
“Sono felicissimo per Giacomo - gli fa eco il responsabile tecnico biancorosso Gianni Ponzanibbio - e credo che questi successi siano il meritato premio per l’impegno profuso in questa stagione intensissima che lo ha visto trionfare anche ai Campionati Italiani giovanili e salire sul podio agli Europei juniores. Giacomo ha dimostrato di essere davvero un campione”.

L'intervento di Zangrandi, delegato provinciale Fin
Sono grandi risultati quelli ottenuti da Giacomo, al quale faccio i più sinceri complimenti. Senza tralasciare ovviamente il lavoro svolto dallo staff tecnico della Vittorino, che sta raccogliendo i frutti di quanto svolto in questi anni, nei quali non sono mancati anche altri importanti risultati a livello nazionale e internazionale. Non dobbiamo mai dimenticare che, pur essendo giovani, questi atleti dedicano allo sport un impegno che in altre situazioni si applica al "professionismo". Ritengo sia un patrimonio che istituzioni e società debbano conservare e valorizzare per il futuro, non solo dello sport piacentino ma anche della nostra città.

L'intervento di Gionelli, delegato provinciale Coni
Dopo l’emozione e la gioia che ha saputo regalarci con l’argento della 4 x 100 stile libero alle Olimpiadi Giovanili di Nanchino, Giacomo Carini ci riempie ancora d’orgoglio con il bronzo conquistato nei 200 farfalla. Risultati straordinari che resteranno per sempre nella storia dello sport piacentino, e che fanno di questo atleta diciassettenne un vero campione, un esempio positivo ed importante per tutti i nostri giovani che vivono lo sport.
Grazie e complimenti Giacomo per le tue straordinarie imprese ma grazie anche alla Vittorino e ai tuoi allenatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento