Martedì, 16 Luglio 2024
Nuoto

Venti atleti della Vittorino da Feltre agli Italiani di nuoto pinnato

Nel week end i biancorossi saranno impegnati nella rassegna tricolore a Napoli

Da sempre conosciuta come una delle società natatorie più attive ed anche vincenti in campo nazionale soprattutto a livello giovanile, la Vittorino da Feltre si prepara a vivere una nuova avventura agonistica. Un’avventura nel segno del nuoto pinnato, disciplina sportiva organizzata a livello federale sotto l’egida della Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee), che alla Vittorino da Feltre viene praticato in modo continuativo già da alcuni mesi.
Un progetto messo a punto dallo staff tecnico biancorosso e assecondato dal Consiglio direttivo della società del presidente Tedesco che ha già dato i primi frutti. Grazie ai riscontri cronometrici fatti segnare nelle gare disputate nei mesi scorsi, infatti, la Vittorino da Feltre è riuscita a qualificare venti dei propri atleti ai Campionati Italiani di categoria che si svolgeranno sabato e domenica alla piscina Scandone di Napoli.
La squadra biancorossa di nuoto pinnato partita ieri per il capoluogo campano, guidata dai tecnici Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Filippo Caprioli ed è composta da:  Riccardo Albasi, Riccardo Rebecchi, Yassine Laanaia, Gioele Guglielmoni, Elisa Malchiodi, Christopher Malvermi, Riccardo Bertolini, Leonardo Campolunghi, Elisa Malchiodi, Sara Romano, Maria Foppiani, Sara Grizziotti, Giulia Chiappini, Lidia Prazzoli, Violante Capucciati, Letizia Brambilla, Sofia Cosenza, Clara Zerbarini, Diletta Franchi e Giulia Ghidoni.
Gli atleti biancorossi scenderanno in vasca agli italiani di Napoli nelle gare dei 50, 100 e 200 metri con pinne e nelle staffette 4x100; non nelle gare di apnea e monopinna che, essendo più tecniche, non sono ancora state sufficientemente sviluppate.
«Ad eccezione di Riccardo Rebecchi, unico Juniores - precisano i tecnici Ponzanibbio e Merisi - i nostri atleti sono tutti ragazzi nati tra il 2010 e il 2006 che gareggeranno in Prima, Seconda e Terza categoria. Sono giovani atleti che provengono dal nostro settore nuoto e che hanno deciso di ampliare, attraverso il nuoto pinnato, la loro attività agonistica e la preparazione tecnica e atletica. La Vittorino da Feltre ha tra i propri obiettivi anche quello di promuovere lo sport, e questo nuovo progetto su cui abbiamo voluto puntare va proprio in questa direzione. Per ora, essendo ancora agli inizi, abbiamo voluto riservare la  pratica di questa disciplina sportiva agli agonisti, ma verrà presto estesa anche agli atleti Master e a tutti i soci della Vittorino che vorranno farlo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti atleti della Vittorino da Feltre agli Italiani di nuoto pinnato
SportPiacenza è in caricamento