menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Per Giacomo Carini un altro podio internazionale

Per Giacomo Carini un altro podio internazionale

E' un impressionante Giacomo Carini: bronzo al Mare Nostrum di Barcellona

Il piacentino è in testa a metà gara nei 200 farfalla, poi cede all'iridato Laszlo Cseh e al russo Danil Pakhomov

Giacomo Carini non si ferma più e inizia a prendere confidenza con il podio anche a livello internazionale. Il nuotatore delle Fiamme Gialle-Vittorino da Feltre allenato da Gianni Ponzanibbio si è messo in luce al Mare Nostrum di Barcellona chiudendo i 200 farfalla al terzo posto in 1.58.58, tempo che lascia ben sperare per i prossimi mesi visti i carichi di lavoro a cui il piacentino classe 1997 si è recentemente sottoposto. Primo a metà gara, Carini ha poi ceduto nel finale all’iridato Laszlo Cseh, un mito nella specialità, che ha fatto registrare 1.56.69, e al russo Danil Pakhomov, lasciandosi però alle spalle l’australiano Benehoutsos meritandosi così una preziosissima medaglia di bronzo. Questo terzo posto è un segnale importante per il piacentino in vista dei Mondiali di Budapest.

Nella prima giornata del Mare Nostrum da segnalare per la pattuglia italiana la vittoria di Turrini nei 200 misti in 2.01.62 e il terzo posto di Martinenghi nei 100 rana in 1.00.20. Dotto e Magnini chiudono rispettivamente quinto e settimo nei 100 stile, mentre Martina Carraro finisce ai piedi del podio nei 50 rana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento