rotate-mobile
Nuoto

Campionati Italiani assoluti primaverili di nuoto pinnato: tre medaglie per la Calypso

La società piacentina ha partecipato ai campionati Italiani assoluti con 12 atleti che hanno disputato 43 gare individuali e 4 staffette.

La società piacentina Calypso ha partecipato ai campionati Italiani assoluti primaverili di nuoto pinnato con 12 atleti che hanno disputato 43 gare individuali e 4 staffette.
La manifestazione si è svolta a Lignano Sabbiadoro dal 3 al 5 marzo in vasca da 50 metri. Hanno partecipato all’evento 37 società con oltre 1100 atleti gara.
Nella prima giornata di gare la Calypso è salita sul secondo gradino del podio con la staffetta 4x100 monopinna under 18 composta da Sebastiano Rossi, Nicolò Fantoni, Henry Basha e Alessandro Vedovelli. Nei 50 monopinna under 18 Nicolò Fantoni si è qualificato per la finale del pomeriggio chiudendo in sesta posizione. Da segnalare la buona prestazione di Alessandro Vedovelli nei 400 pinne under 18 che ha chiuso all’ottavo posto con un ottimo crono e di Marta Irsonti sempre nei 400 pinne nona.
La giornata di sabato ha visto i portacolori della Calypso salire sul terzo gradino del podio nella staffetta 4x50 monopinna mista under 18 dopo aver disputato una gara avvincente decisa solo sul tocco delle piastre. Gli atleti piacentini Sebastiano Rossi, Marta Irsonti, Francesco Losi e Sofia Borreri hanno chiuso terzi a pochi centesimi dai secondi.
Francesco Losi e Sebastiano Rossi si sono qualificati per la finale dei 50 apnea chiudendo rispettivamente al 6° e 8° posto. Da segnalare il primo degli esclusi dalla finale Henry Basha che ha chiuso nono.
La giornata conclusiva di domenica ha visto la solida staffetta 4x200 monopinna under 18 maschile conquistare una medaglia d’argento con Sebastiano Rossi, Nicolò Fantoni, Henry Basha e Alessandro Vedovelli.   
La giornata si è conclusa con staffetta assoluta 4x50 pinne che ha visto i Piacentini concludere in 7° posizione con una prestazione eccezionale considerando gli innesti dei giovani Nicolò Fantoni e Luca Bonelli che hanno completato insieme a Kevin Guglielmetti e Andrea Rancati la formazione.
Hanno partecipato alla manifestazione ottenendo buoni risultati anche Sofia Masarati e Giulia Gelmini.
Da segnalare il forfait di Enrico Zangrandi che seppur qualificato ed iscritto non ha potuto partecipare a causa dell’influenza.
“Siamo soddisfatti dei nostri ragazzi, una squadra prevalentemente giovane, con qualche atleta esperto, che si sta facendo rispettare” hanno commentato i tecnici Umberto Raimondi e Laura Galli “un gruppo coeso e con buone qualità che si evidenziano nelle staffette. Tra 2 settimane saremo ancora in gara e questa volta in coppa del mondo”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Italiani assoluti primaverili di nuoto pinnato: tre medaglie per la Calypso

SportPiacenza è in caricamento