menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calypso: 17 atleti ai Campionati Italiani di Nuoto Pinnato

Sono 17 gli atleti piacentini della Calypso, qualificati e convocati dal tecnico Umberto Raimondi, che saranno impegnati da venerdì 10 a domenica 12 marzo a Lignano Sabbiadoro, ai campionati italiani assoluti primaverili, di nuoto pinnato

Sono 17 gli atleti piacentini della Calypso, qualificati e convocati dal tecnico Umberto Raimondi, che saranno impegnati da venerdì 10 a domenica 12 marzo a Lignano Sabbiadoro, ai campionati italiani assoluti primaverili, di nuoto pinnato.
Da questa stagione, ai campionati italiani assoluti vi sarà anche la categoria under 18, come nelle gare di coppa del mondo, con tempi di qualifica specifici per la categoria.
I piacentini si schiereranno a Lignano in 56 gare individuali e 12 staffette, ponendosi come una delle squadre italiane con più rappresentanti iscritti.
Gli atleti della Calypso qualificati nella categoria assoluti sono: Lorenzo Biagini (50,100,200,400 pinne), Filippo Perli (50,100, 200 monopinna e 50 apnea), Andrea Miccichè (100 pinne e 50 apnea), Andrea Rancati (50,100,200 pinne, 50 monopinna e 50 apnea), Silvia Repetti (50,100,200 pinne e 50 monopinna), Giorgia Miccichè (50,100 monopinna e 50 apnea), Lisa Pietralunga (50,100,200,400,800 monopinna e 50 apnea).
Nella categoria assoluti under 18 saranno in gara: Filippo Saltarelli (50,100 monopinna e 200,400 pinne), Marco Pietralunga (50,100,200,400,800 monopinna e 50 apnea), Simone Felsini (50, 100, 400 monopinna), Mattia Bazzoni (50,100,200,400 pinne), Sofia Masarati (50,100,200,400 monopinna), Emma Zighetti (50,100,200 monopinna), Silvia Cima Politi (50,100,200 monopinna e 50 apnea).

Faranno parte della squadra anche Maria Croci, Elena Zangrandi e Benedetta Colzani che prenderanno parte alle staffette.
“Il movimento pinnatistico è in crescita, ed abbiamo qualificato tanti ragazzi agli italiani. A Lignano Sabbiadoro siamo in cerca di buoni risultati cronometrici e piazzamenti.  Contiamo su un bel gruppo di atleti e ritengo che le staffette possano regalarci qualche bella soddisfazione” conclude Raimondi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento