Questo sito contribuisce all'audience di

Tessera del tifoso addio: si va verso l'abolizione in tre anni

Venerdì ci sarà una riunione con il ministro dell’Interno, il capo della polizia, il responsabile dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive e il ministro dello sport: al termine potrebbe arrivare il via libera

La tessera del tifoso sembra avere le ore contate. L’idea sarebbe quella dell’abolizione progressiva con la possibilità di acquistare il biglietto negli stadi, anche per le tifoserie in trasferta, il giorno stesso della partita. Il tutto con effetto già dalla prossima stagione. L’Osservatorio del Viminale potrà comunque effettuare delle restrizioni per le partite ritenute a rischio, ma già così l’iter di acquisto dei tagliandi potrebbe snellirsi notevolmente. Ad anticiparlo il presidente del Coni, Giovanni Malagò, al termine della sua audizione alla Commissione antimafia: «Venerdì ci sarà una riunione con il ministro dell’Interno, il capo della polizia, il responsabile dell’Osservatorio sulle manifestazioni sportive e il ministro dello sport. Ci saranno importanti novità verso la direzione di includere i tifosi veri e le famiglie e non di escluderli». Considerata l’apertura del Viminale al provvedimento, potrebbe essere l’inizio di un percorso che porterà all’abolizione completa della tessera del tifoso nel giro di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone all'ultimo respiro, Castellana ko. Bene la Bobbiese

  • Piacenza - Desideri ed esigenze del calciomercato. Cacia e Giandonato in partenza? Il sogno è Brunori

  • Piacenza-Rimini 3-0: i biancorossi tornano alla vittoria con i gol di Paponi, Corradi e Della Latta

  • Serie D - Fiorenzuola, questa volta la rimonta non riesce. Il Progresso vince 2-1

  • Serie C - Risultati e classifica della 18a giornata gironi A, B e C

  • Piacenza - E' necessario ritrovare Cacia ma il 4-4-2 può dare la svolta tattica

Torna su
SportPiacenza è in caricamento