Giovedì, 18 Luglio 2024
Mountain bike

Valentina Bravi di bronzo agli Italiani di mountain bike

Per il Team Gagabike oltre alla vittoria di Elia Rial anche un altro podio Tricolore

Non solo Elia Rial in evidenza agli Italiani Giovanili Xco di mountain bike, riservati alle categorie Esordienti e Allievi (13-16 anni) andati in scena a Nave, in provincia di Brescia. Oltre alla vittoria, a cui abbiamo già dato ampio risalto, il Team Gagabike torna a casa anche con un luccicante bronzo messo al collo dalla salsese Valentina Bravi. Già prima dell’inizio gare per il team piacentino del presidente Silvia Maserati è arrivato il primo “successo” di giornata, visto che è risultata la squadra con il maggior numero di atleti iscritti ai Tricolori, ben 16, motivo di grande soddisfazione ed orgoglio perché l’iscrizione avviene attraverso le graduatorie di merito.

La gioia di giornata per i colori nerogiallorossi è venuta da Valentina Bravi, che nelle Allieve 1° anno, con una prova perfetta e di grande spessore, è riuscita a salire sul terzo gradino del podio nella gara vinta dall’atleta di casa, Elisa Bianchi (Flandres Love). Molto bene anche la piacentina Eva Ponzini, 18° al traguardo, nonostante sia stata vittima di una inconveniente meccanico e di una caduta che le hanno tolto la possibilità di lottare per una possibile top ten.

Numero chiuso di cento biker a batteria, nel caso dei maschi, oltre a quaranta la partecipazione media delle categorie femminili. Si comincia con gli Esordienti 1° anno dove la maglia tricolore è finita sulle spalle di Davide Grigi, forte atleta lecchese del Team Alba Orobia. Per i colori piacentini ha conquistato un ottimo 15° posto Riccardo Bianchi, mentre Andrea Fasciana ha concluso la propria fatica in 77° posizione. Nella categoria Esordienti 2° anno il successo è andato al bergamasco Riccardo Fasoli (Speed Bike Rock) e per i colori piacentini hanno ben figurato Giacomo Gullì e Pippo Becchi, arrivati al traguardo rispettivamente in 22° e 32° piazza.

Per gli Allievi 1° anno, ottima prova di Marco Soprani, capace di conquistare la 13° piazza nella prova vinta dal lombardo Michele Falciani (KTM Alckemist Power), con l’altro piacentino, Giacomo Santoni, molto atteso alla vigilia, che non ha retto il peso del pronostico, finendo in 47° posizione. Spazio quindi agli Allievi 2° anno per l’apoteosi finale propiziata dal solito Elia Rial, padrone assoluto delle ruote grasse giovanili, che per la 15° volta in stagione ha tagliato il traguardo a braccia alzate. In gara anche Luca Alberti, incappato in una giornata no che l’ha visto chiudere in 89° posizione.

C’era molta attesa anche nelle categorie femminili, dove nelle Esordienti 1° anno Giorgia Sardi, dominante in stagione, non è riuscita a far meglio di una buona 7° piazza, forse vittima del peso di dover vincere il tricolore. E’ molto giovane e talentuosa, saprà sicuramente riscattarsi in futuro. Nella gara vinta dalla varesina Caterina Prativiera (Carbonhubo CMQ), discreta gara di Margherita Zanardi, 18° ma lontana della pronosticabile top ten e buona prestazione per la sempre più costante Gaia Orlandi, 19° al traguardo, con Bianca Santoni, finita in 35° piazza.

Nelle Esordienti 2° anno, ha bissato il successo dello scorso anno la veneziana Nicole Righetto (Team Velociraptors) con la nostra Sara Balboni a chiudere in 41° posizione. Ultima delle otto maglie quella assegnata alla areatina Elisa Ferri (Zhiraf Guerciotti) nella gara per Allieve 2° anno, che ha visto la parmense che corre per i colori piacentini, Eleonora Veroni chiudere in 27° posizione.

Bilancio quindi altamente positivo per la formazione allenata dal duo Luca Peveri-Loris Braga, con una maglia tricolore messa in bacheca (la terza nella storia del Team, tutte sulla schiena di Elia Rial), un scintillante bronzo nazionale al collo di Valentina Bravi e ben 6 top twenty conquistate dai ragazzi di casa nerogiallorossa in una prova di così alto spessore tecnico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valentina Bravi di bronzo agli Italiani di mountain bike
SportPiacenza è in caricamento