Giovedì, 18 Luglio 2024
Mountain bike

A Valentina Bravi il Gran Prix Centro Italia di mountain bike

Nell’Emilia Romagna XCO Cup ben 8 maglie sulle spalle dei Gagabike

Altro weekend di grandi soddisfazioni per le ruote grasse piacentine che tornano trionfanti da Calestano (Parma) dove è andata in scena la 4° Montagnana Young Race, competizione valida quale prova finale del circuito nazionale “Gran Prix Centro Italia Bike”, nonché terza tappa della challenge “Emilia Romagna XCO Cup”. Sul bellissimo tracciato parmense, grazie alla regia del Team La Verde, oltre 450 biker provenienti da tutt’Italia, si sono affrontati per contendersi le maglie delle due kermesse, e il risultato per i biker nostrani è stato davvero straordinario. Le 10 maglie orange del circuito regionale hanno fatto registrare un en plain dei piacentini, con Gagabike che ne ha infilate otto e una a testa sono andate a Hard Rock e Lugagnano Off Road, mentre nel circuito nazionale è stata la volta della salsese che corre per i colori piacentini del Gagabike Team, Valentina Bravi, vestire il simbolo del primato nella categoria regina, le allieve del 2° anno.

Ma procediamo con ordine. Prima gara di giornata quella riservata agli juniores, fino a 18 anni, sia maschi sia femmine. Nella prova maschile il successo è andato al valdostano Thierry Philippot, ma molto bene hanno fatto i piacentini Alberto Cavalieri (Lugagnano Off Road) 8° e Luca Alberti (Gagabike) 10°, con il primo a vestire la maglia del circuito regionale. Bene anche Marcello Cari, giunto in 17° posizione, con Augusto Marmiroli in 19° piazza e Riccardo Fontanili, arrivato 22°. Al femminile, podio sfiorato dalla Gagabike, Martina Ceriati, con la compagna Eleonora Veroni piazzatasi in 7° posizione.

Spazio quindi alle otto competizioni giovanili. Si è iniziato come da consuetudine con gli Esordienti del 1° anno dove il portacolori del Team Gagabike, Tommaso Poggi, nonostante una rovinosa caduta che l’ha costretto alla 19° piazza, è riuscito a conservare la maglia arancio, simbolo del primato regionale. In gara anche Diego Leoni, arrivato al traguardo in 38° posizione.

Negli Esordienti 2° anno, grandissima prova di Riccardo Bianchi (Gagabike) capace in un solo colpo di prendersi l’argento in gara e la maglia orange del circuito. Al via per i nerogiallorossi anche Marco Patrash, 36° al traguardo.

Di seguito le quattro run femminili. Riflettori puntati su Valentina Bravi, che nella prova riservata alle Allieve sedicenni, grazie al bronzo alle spalle della figlia d’arte Giorgia Pellizotti e alla Campionessa Italiana, Elisa Bianchi, ha conquistato i punti necessari per far sua la prestigiosa maglia del Gran Prix Centro Italia, dominato peraltro dalla prima all’ultima tappa. Sempre per le allieve 2° anno un'altra piacentina ha vestito i colori del primato, si tratta della stoica Eva Ponzini, che nonostante una profonda ferita alla mano, ha voluto essere della partita e grazie al 12° posto finale ha conservato la maglia di leader del circuito emiliano-romagnolo.

Doppietta di maglie arancio anche per Esordienti del Team Gagabike, per quelle del 1° anno a vestire la maglia del primato ha pensato Camilla Davoli, 11° in gara, mentre per le Esordienti quattordicenni, la forte Giorgia Sardi, con il 5° posto di giornata ha consolidato la leadership del circuito. Bene anche le altre nerogiallorosse, con Margherita Zanardi a top ten in 9° piazza, 11° posizione per Gaia Orlandi e 15° casella per una sfortunata Bianca Santoni, vittima di un incidente meccanico nelle prime fasi di gara che l’ha estromessa dalla lotta per le posizioni che contano. Infine nelle allieve 1° anno, seconda posizione e maglia per Emma Sara Riccardi (Hard Rock), con le ottime Lela Cavalieri (Lugagnano Off Road) 6° e Sara Balboni (Gagabike) 11°.

Ultime due gare, quelle riservate agli allievi. Per quelli del primo anno buona prestazione per il Gagabike, Giacomo Gullì, 6° al traguardo con l’ottimo compagno Pippo Becchi giunto in 9° piazza, sufficiente a conservare la leadership nel circuito regionale. Filippo Cavalieri (Lugagano Off Road) è giunto in 28° piazza, con Marco Bondi (Gagabike), piazzatosi in 31° posizione. Non hanno tagliato il traguardo Ruben Buttafava, Giacomo Angeli, Gaga Peveri e Tommaso Tagliaferri. Ultima prova del giorno quella degli allievi 2° anno, dove il piacentino del Gagabike, Marco Soprani, con il bel 4° posto di giornata, è riuscito a conservare la maglia arancio del circuito regionale. In gara per i colori piacentini anche Matteo Iozzino, Michele Bosoni e Giovanni Mattia Ramundo, tutti dell'Hard Rock, giunti rispettivamente 15°, 36° e 42°, mentre per il Gagabike hanno terminato la prova Giacomo Caiti, 32°, Daniele Stanghellini, 44° e Andrea Cingi, 51°. Al traguardo anche Federico Tonoli (Lugagnano Off Road), giunto in 39° posizione.

Per il Team Gagabike, la soddisfazione di essere salito sul terzo gradino del podio nella competizione a squadre nel circuito del Gran Prix Centro Italia, nonostante che il club del presidente Silvia Maserati, abbia gareggiato solo in 3 delle 6 prove della challenge nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Valentina Bravi il Gran Prix Centro Italia di mountain bike
SportPiacenza è in caricamento