Mercoledì, 22 Settembre 2021
Mountain bike

Il team Gagabike merita applausi anche agli Italiani di categoria

Sei atleti piacentini in gara ai campionati italiani cross country riservati ad Esordienti (13-14 anni) ed Allievi (15-16)

Elia Rial ha chiuso 14° nonostante tre cadute

Si sono disputati a Pergine Valsugana i campionati italiani cross country riservati ad Esordienti (13-14 anni) ed Allievi (15-16). Lungo lo spettacolare percorso, nervoso e molto tecnico, disegnato dalla Polisportiva Oltrefersina, alla presenza del commissario tecnico della nazionale, Mirko Celestino e del presidente della commissione fuoristrada Massimo Ghirotto, si sono sfidati 640 giovani bikers in rappresentanza di ben 178 società, con tutta l’Italia rappresentata. Tra queste non poteva mancare il team piacentino GagaBike, forte di sei atleti che nel corso della stagione hanno ottenuto il minimo per la partecipazione alla prova tricolore. In realtà, gli atleti sarebbero stati otto, ma due di questi, gli allievi 2° anno Andrea Bozzo e Simone Maffi, hanno dovuto dare forfeit per infortuni dell’ultima ora in allenamento.

La squadra di Piacenza ha comunque ben figurato, mettendo in mostra ancora una volta il talento di Elia Rial, che nella categoria Esordienti 2° anno, nonostante tre cadute causate dal terreno reso insidioso per l’abbondante pioggia caduta la notte prima della gara, ha chiuso la prova in una 14° posizione di prestigio. Sempre per gli esordienti 2° anno, buone le prestazioni di Nicolò Cassinari e di Luca Alberti, rispettivamente 79° e 95° al traguardo.

Poi è stata la volta degli Esordienti 1° anno dove il caparbio Gabriele Dedè e riuscito a cogliere un 20° posto di spessore. Confortante anche la prova del tenace Marco Soprani, capace di ritagliarsi una buona 60° piazza. Infine, nella categoria Esordienti 1° anno femminile, la solita Eva Ponzini ha chiuso la prova tricolore in 27° posizione.

Ora i ragazzi del presidente Silvia Maserati sono attesi da due prove in terra amiliana. La prima, domenica prossima a Lugagnano per la 3° prova di Coppa Italia per società, mentre la domenica successiva i biker nostrani saranno attesi a Tabiano Terme (in provincia di Parma) per la gara che assegnerà le maglie di campione regionale MTB 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il team Gagabike merita applausi anche agli Italiani di categoria

SportPiacenza è in caricamento