rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Mountain bike

Terzo posto in Piemonte per i Giovanissimi del Gagabike

La squadra piacentina in luce nel “Trofeo XC - Pasta Fresca Emiliana”. I più grandi in gara a Nalles al “21° Marlene Sudtirol Sunshine Race”, grande classica di mountain bike

Il mese di aprile per il ciclismo significa grandi classiche: nella mountain bike si è celebrato il “21° Marlene Sudtirol Sunshine Race”, gara per eccellenza delle ruote grasse italiane. Il percorso di circa 4,5 kilometri con un dislivello di 160 metri è conosciuto come uno tra i più duri e impegnativi in assoluto. Quest’anno la gara bolzanina è stata ancora più sfidante e spettacolare del solito. Le piogge battenti scese copiose nelle giornate di venerdì e sabato hanno reso il tracciato ancora più esigente, le forti pendenze della salita dell’Usignolo e le scoscese discese su radici e pietre, sono state teatro di gare al limite della praticabilità, che hanno messo a dura prova le abilità e le capacità di tutti i partecipanti la gara.

Alla gara di Nalles (BZ) ha partecipato anche il Team Gagabike, presente con 15 giovani biker. Nella giornata di sabato oltre alla categoria Elite c’è stata la prova internazionale riservata agli Juniores, vinta dal francese Paul Magnier, davanti al tedesco Lars Grater e all’atleta locale Elain Paccagnella. Per i colori piacentini hanno gareggiato Andrea Bozzo, giunto 60°, e Simone Maffi, classificatosi 83°.

La competizione internazionale per la categoria Elite ha visto prevalere il “mago della pioggia”, Nadir Colledani, vincitore davanti a Gioele Bertolini e Simone Avondetto, mentre in campo femminile la vittoria è andata alla giovane austriaca, campionessa del mondo Under 23, Mona Mitterwallner, davanti a Leonie Daubermann ed la campionessa Italiana Eva Lechner.

Nella giornata di domenica spazio alle categorie giovanili. Primi a scendere in pista le categorie femminili e per i colori nerogiallorossi segnaliamo il buon 22° posto di Sara Balboni nelle esordienti 1° anno e la bella gara effettuata da Eva Ponzini, giunta 13°, tra le ragazze under 15, nonostante una rovinosa caduta che le ha impedito una piazzamento tra le top ten.

Seconda gara di giornata quella degli esordienti 1°anno (13 anni). In questa frazione molto convincente la prova di Gaga Peveri, capace di conquistare una buona 38° piazza, imitato dal compagno di squadra, Giacomo Gullì, 53° e da Luca Marin, giunto 87°.

Terza gara di giornata, quella riservata agli under 15, esordienti 2° anno. Lungo i tre giri del percorso si sono messi in luce Gabriele Dedè, ottimo 16° al traguardo, Giacomo Santoni, bravo a piazzarsi al 24° posto e Marco Soprani, autore di una significativa 30° posizione. Al traguardo anche Emiliano Cavaciuti, 90°, mentre Alessandro Trincavelli è stato costretto all’abbandono in seguito ad una caduta.

Ultima prova del giorno quella della categoria Allievi 1° anno. A distinguersi ancora una volta, Elia Rial, autore di una stupenda prestazione che l’ha portato a classificarsi in 4° piazza al traguardo e protagonista assieme ai due rivali che si qui hanno segnato la stagione, Mattia Agostinacchio, 1° e Ettore Fabbro, 3° preceduto anche dall’austriaco Valentin Hofer. Erano presenti anche Nicolò Pavani, 79° all’arrivo e Luca Alberti, che nonostante una rovinosa caduta ha completato la prova in 88° piazza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo posto in Piemonte per i Giovanissimi del Gagabike

SportPiacenza è in caricamento