Martedì, 19 Ottobre 2021
Mountain bike

Il Gagabike si tinge di rosa: che brave le Giovanissime a Tabiano

Laura Balboni vince la categoria G3, la società è seconda nella classifica generale dell'Emilia Baby Cup che si conclude domenica a Fiorenzuola

GagaBike si tinge di rosa, superba prestazione delle giovanissime a Tabiano Terme. In evidenza anche Elia Rial tra gli esordienti al Ciocco.

Weekend ancora ricco di soddisfazioni per il Gagabike: gli Esordienti e gli Allievi sono stati impegnati al Ciocco (in provincia di Lucca) per la finale di Coppa Italia, che ha visto i vari comitati regionali sfidarsi all’ultimo punto per la conquista dello scettro di Regione Campione d’Italia. Alla fine l’ha spuntata l’Alto Adige che ha preceduto nell’ordine la Lombardia e il Piemonte. L’Emilia Romagna, che schierava al via anche i piacentini Elia Rial, Eva Ponzini e Gabriele Dedè ha chiuso al 10° posto. Le gare si sono svolte in due giornate, con la disputa del campionato di Team Relay il sabato e la classica XCO la domenica. Per quanto riguarda la staffetta del sabato, si è messo in luce ancora una volta Elia Rial, resosi protagonista sul giro da 3.500 metri di una grande prestazione; correndo in terza frazione ha portato al cambio la squadra in seconda piazza, squadra che poi al termine ha perso posizioni finendo decima. Domenica invece si è disputata la prova regina del Cross Country Olimpico, la XCO. In condizioni proibitive, sotto una pioggia torrenziale, primi a partire sono stati gli Esordienti 1° anno. Per il team piacentino molto convincente la prova di Gabriele Dedè, finito non lontano dalla top ten, in 13° posizione, con Marco Soprani autore ancora di una buona prestazione, in 33° piazza e i rientranti Emiliano Cavaciuti e Alessandro Trincavelli giunti rispettivamente 48° e 54°. Poi è stata la volta degli Esordienti 2°, e qui nonostante le scorie del giorno prima, Elia Rial ha piazzato la zampata che l’ha visto piazzarsi in 6° posizione a pochi secondi dal podio. Bene anche Nicolò Cassinari che ha chiuso la propria fatica in 39° posizione, con Nicolò Pavani, bravo a chiudere 47° e lo sfortunato Luca Alberti finito 50° dopo una spettacolare caduta. Dopo le due gare degli Esordienti hanno gareggiato tutte le categorie Femminili, con giri ridotti causa l’insistenza delle piogge battenti che hanno reso particolarmente insidioso il già difficilissimo e tecnico tracciato. Per le Esordienti 1° anno, grazie ad una gara tenace, top ten sfiorata dalla solita Eva Ponzini, 11° al traguardo. Infine spazio agli Allievi e per il Team nerogiallorosso buon risultato messo a segno da Simone Maffi, con la 39° piazza tra gli Allievi 2° anno. Ora Esordienti e Allievi sono attesi ad Andora dove domenica prossima andrà in scena l’ultima gara del calendario nazionale, valida anche come quinta ed ultima prova del Campionato Italiano per società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Gagabike si tinge di rosa: che brave le Giovanissime a Tabiano

SportPiacenza è in caricamento