Venerdì, 19 Luglio 2024
Mountain bike

Con Elia Rial e Giorgia Sardi il Team Gagabike festeggia nell’Italia Bike Cup

Oro tra i giovanissimi anche per Mattia Peveri e Camilla Davoli, prova sfortunata nel campionato italiano di staffetta

Weekend in agrodolce per le ruote grasse piacentine: due strepitose vittorie con Giorgia Sardi e Elia Rial nell'"Italia Bike Cup Chaoyang", il più prestigioso circuito nazionale, ma anche una sfortunatissima prestazione nel campionato italiano di staffetta per società.

iniziamo da quest'ultima e da Pergine Valsugana, dove sulla collina del castello, all’interno del Parco Tre Castagni, allestito ad hoc dalla Polisportiva Oltrefersina, è andata in scena una due giorni di altissimo spessore tecnico con un programma che ha messo assieme i Campionati Italiani Team Relay (staffette) Giovanili e Master, la 4° tappa del Campionato Italiano XCO per Società, valida anche come prova conclusiva del circuito nazionale Italia Bike Cup Chaoyang e una gara Regionale XCO per Giovanissimi.

All’ombra delle Dolomiti del Brenta si sono dati appuntamento oltre 800 biker provenienti da tutto lo stivale. Piacenza, rappresentata dal Team Gagabike ha portato in Trentino 40 atleti partendo da 5 Master, passando per 25 Allievi ed Esordienti, per arrivare ai 10 Giovanissimi.

La prima competizione in calendario è stata la staffetta valida per assegnazione delle maglie tricolori per le categorie Master e la compagine piacentina composta da Luca Peveri, Sabrina Cassinari, Loris Braga, Gianguido Pighi e Guido Davoli ha terminato la propria fatica in 9° posizione, nella gara vinta dai forti biker piemontesi del Team Todesco.

A seguire il momento clou della prima giornata con la prova del Campionato Italiano Team Relay giovanile. E qui la squadra piacentina, capeggiata dal campione italiano Elia Rial, partiva con forti ambizioni di medaglia. Purtroppo il sogno tricolore si è infranto in seconda frazione quando la catena della bici di Valentina Bravi si è strappata, obbligando la giovane biker a percorrere il giro a piedi, spingendo a mano la propria bicicletta, estromettendo così la forte formazione piacentina dalla lotta per le posizioni che contano. Risultato finale per la squadra A (Giacomo Santoni, Valentina Bravi, Elia Rial e Giacomo Gulli), 20° piazza, preceduta anche da Gagabike B (Luca Alberti, Giorgia Sardi, Marco Soprani e Riccardo Bianchi) giunta in 18° posizione, nella gara che ha visto assegnare la maglia tricolore ai quattro componenti la squadra bresciana del Monticelli Bike.

Ma lo sport è tanto crudele quanto bello. E in un attimo si è passati dall’amarezza di un tricolore solo sognato alla gioia di due ori davvero meritati. Sono quelli messi al collo dell’ormai imprendibile per tutti gli avversari, Mattia Peveri, vulcanico G4, e della prorompente Camilla Davoli, G6, che nella competizione riservata alle categorie Giovanissimi (7-12 anni) anche in terra trentina hanno impresso le loro impronta. Sul podio delle categorie Giovanissimi sono saliti anche Laura Balboni, ottima 2° nella G5 femmine, la brava Iris Elena Luciano, 3° nelle femmine G2 e Tommy Poggi, buon 5° nei G6.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Elia Rial e Giorgia Sardi il Team Gagabike festeggia nell’Italia Bike Cup
SportPiacenza è in caricamento