Martedì, 16 Luglio 2024
Mountain bike

Elia Rial impone la sua legge anche in Coppa Italia

Due argenti, un bronzo e 4 top ten per gli altri biker piacentini impegnati a Il Ciocco, in provincia di Lucca

Vittoria di prestigio per Elia Rial al Ciocco, in Toscana, nella tappa di Coppa Italia che ha rappresentato la sua ultima apparizione in una competizione nazionale per quel che riguarda il settore agonistico giovanile dato che dal prossimo anno calcherà palcoscenici, anche internazionali, nella categoria juniores. E per salutare la categoria Allievi il piacentino ha mandato in scena la miglior trama del repertorio; partenza lanciata, controllo degli avversari nei primi tre giri, attacco e fuga decisiva alla quarta tornata, per un arrivo solitario nel quinto e ultimo giro. Ventiduesimo podio stagionale e vittoria numero 17. Un record.

In Toscana tracciato molto bello, impegnativo e tecnico, già sede dei Campionati Europei giovanili effettuati nel mese di agosto, che ha visto la partecipazione di oltre 250 biker selezionati in rappresentanza dei vari Comitati Regionali. Una due giorni appassionante di gare di mountain bike valide per il Campionato Italiano Team Relay (staffetta) e per l’ultima tappa di Coppa Italia, entrambe per Rappresentative Regionali.

La prima gara a referto, la prova di Staffetta per Regioni, che ha registrato la vittoria della Lombardia 1, asso pigliatutto che ha battuto Lombardia 2 e Veneto 1, con la formazione Emilia Romagna 1, composta da Marco Soprani, Valentina Bravi, Elia Rial, (GagaBike) e Filippo Cavalieri (Lugagnano Off Road) giunta in 9° posizione, ma vittima di un incidente in partenza che ha tolto la possibilità al team di lottare per le posizioni del podio.  

Nella seconda e conclusiva giornata si è disputata l’ultima tappa di Coppa Italia, sempre riservata a Rappresentative Regionali. Si è iniziato con gli Esordienti 1° anno dove a vincere è stato Mattia Acanfora portacolori lombardo, nella gara che ha visto il buon 10° posto di Riccardo Bianchi e il 22° di Andrea Fasciana.

Negli Esordienti 2° anno c’è stato il successo di Pietro Marchi (Veneto) ma applausi vanno a Giacomo Gullì (Gagabike), capace di mettersi al collo un prestigiosissimo bronzo dopo un rimonta che l’ha portato dall’8° piazza sino alla 3° posizione. Molto bene anche Filippo Becchi, 12° pure lui in rimonta, con i piacentini Gaga Peveri 26°; Tommaso Tagliaferri, 34°, Jacopo e Ruben Buttafava, rispettivamente 40° e 41°.

Spazio quindi alle gare femminile e show delle ragazze piacentine capaci con Giorgia Sardi e Valentina Bravi di cogliere due meritatissime medaglie d’argento, rispettivamente nelle Esordienti 1° anno e Allieve 1° anno.

Nelle Esordienti 1° anno, gara vinta dalla lombarda, Beatrice Maifrè, bene anche Margherita Zanardi 8° e Gaia Orlandi, 11° e un augurio speciale di pronta guarigione a Bianca Santoni e Benedetta Veroni, cadute nella concitata fase di partenza, per le quali è stato necessario l’intervento dei sanitari.

Per le Allieve 1° anno, gara vinta dalla Valle d’Aosta con Elisa Giangrasso, ma per i colori piacentini buona top ten con l’8° posto di Eva Ponzini mentre nelle Allieve 2°, 11° piazza per Eleonora Veroni, nella run vinta dalla Toscana con Elisa Ferri.

Ritorno in pista con le ultime due manche maschili e subito grande battaglia tra gli Allievi 1° anno dove a spuntarla è stato il ligure Jacopo Putaggio, con il nostro Marco Soprani a difendere i colori emiliano-romagnoli in 8° piazza finale. Al traguardo anche Giacomo Santoni, 20°; Gabriele Dedè, 30° e Daniele Stanghellini, 35°.

Infine, per gli Allievi 2° anno, detto della straordinaria vittoria di Elia Rial, si registra anche la buona prestazione di Luca Alberti, con il 17° posto finale.

Questa serie di risultati ottenuti dai biker piacentini, hanno consentito alla squadra dell’Emilia Romagna di strappare una buonissima 5° posizione finale nella Coppa Italia per Regioni, trofeo vinto dal comitato Lombardo con Veneto e Friuli nelle piazze d’onore.

Ma nel Piacentino mountain bike non vuol dire solo Allievi ed Esordienti, perché anche i giovanissimi reclamano la scena. Ed ecco che allora la corazzata Gagabike è andata a cogliere un bellissima vittoria a Sasso Marconi (BO), dove si è disputata l’8° prova dell’Emilia Baby Cup, vincendo la classifica per società e mandando sul gradino più alto del podio ben 4 mini biker.

Questi in sintesi i migliori risultati di giornata:

G1, 7 anni, 4° posizione per Davide Disingrini;

G2, 2° piazza per Tommaso Dallacosta;

G3, grande affermazione in volata per Mattia Perani;

G4, ennesima vittoria di Mattia Peveri con Emanuele Leonardo Luciano giunto in 5° posizione;

G6; ancora un successo per Tommy Poggi;

G1 femminile, 2° posizione per Arianna Scaravella;

G2 F, 2° piazza per Nadia Gandolfi con Elena Iris Luciano in 4° posizione;

G4 F, bronzo per Carlotta Poggi;

G5 F, ancora un successo per Laura Balboni con Lara Alberti in 5° posizione;

G6 F argento di Camilla Davoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elia Rial impone la sua legge anche in Coppa Italia
SportPiacenza è in caricamento