rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Mountain bike

Elia Rial bronzo agli Italiani di società di Torre Canavese

Il portacolori del team Gagabike ha chiuso in terza posizione la prova fra gli Allievi 1° anno

Ha preso ufficialmente il via la stagione 2022 della MTB. La gara inaugurale di cross country si è disputata domenica 6 marzo a Torre Canavese (To), organizzata sapientemente dal Team Roc’ Torre e da subito si è entrati nel vivo con una competizione di valore assoluto visto che la gara era valida come 1° prova del Campionato Italiano Giovanile per Società. L’edizione di quest’anno del Campionato sarà costituita da 7 prove da disputarsi nell’arco di tutta la stagione, al termine della quale verrà assegnata la palma di miglior club d’Italia. Oltre 547 gli iscritti (di cui un centinaio, femmine). In gara anche la formazione piacentina del Team Gagabike, presente in terra piemontese con ben 15 tesserati suddivisi in 5 Esordienti 1° anno, 6 Esordienti 2° anno, 4 Allievi 1° anno. Nonostante la rigidità invernale del meteo, (alla partenza il termometro segnava 0°), la “temperatura” da subito e salita alle stelle. Emozioni, dubbi e tensione l’hanno fatta da padrone e hanno preso il sopravvento su ogni certezza. Lungo il percorso di 3,5 km, particolarmente tecnico, con discese insidiose, sentieri terrosi e di roccia viva, resi ancor più scivolosi dalla grande polverosità, i primi a partire sono stati gli Esordienti 1° anno.

Al debutto tra i “grandi”, molto buona la prova di Giacomo Gulli, partito dalla casella n°100, capace di rimontare sino alla 43° piazza, nonostante una caduta. A breve distanza, Gabriele Gaga Peveri, giunto al traguardo 55°, vittima anch’esso di una rovinosa caduta che ne ha pregiudicato un possibile miglior piazzamento finale. Hanno terminato la loro prova anche Jacopo Buttafava e Luca Marin, arrivati in parata rispettivamente in 108° e 109° posizione.

Secondi a scendere in pista gli Esordienti 2° e in questa prova il Team piacentino ha messo in risalto la buona condizione dei tre tenores, Dedè-Santoni-Soprani, autori di una buonissima prestazione. Gabriele Dedè ha chiuso la prova con un ottima 10° piazza, Giacomo Santoni ha finito brillantemente in 17° posizione mentre Marco Soprani ha centrato un buon 34° posto. Positive anche le prove di Alessandro Trincavelli e Emiliano Cavaciuti, rispettivamente 77° e 83°al traguardo.

La terza tornata di gare ha visto prendere il via tutte le categorie femminili, dalle Allieve 2° anno sino alle Esordienti 1°. In questa gara si è messa in luce Eva Ponzini che nelle Esordienti 2° anno, con una prestazione di sostanza è riuscita a sfiorare la top ten, arrivando in 11° posizione. Brava al debutto Sara Balboni, giunta in 22° posizione tra le Esordienti 1° anno, piazzamento utile per accaparrarsi i suoi primi punti nel ranking nazionale.

Ultimi a prendere il via per i colori nerogiallorossi, gli Allievi 1° anno. In questa gara il Team piacentino è salito sul gradino più basso del podio grazie alla grande prova del solito Elia Rial, capace di lottare sino alla fine per la vittoria, cedendo solo nel finale alla bravura del campione Italiano in carica Ettore Fabbro e al tenace Mattia Agostinacchio. Tuttavia il bronzo ottenuto dall’alfiere piacentino conferma la sua capacità di mantenersi stabilmente nel ghota nazionale delle ruote grasse. Sempre per gli Allievi 1° anno, buona la prova di Nicolò Cassinari, il quale grazie ad una condotta di gara molto caparbia è riuscito a ritagliarsi una importante 37° piazza. Molto sfortunata invece la prova di Luca Alberti, autore di un ottima partenza ma incappato presto in una rovinosa caduta che l’ha estromesso dalle posizioni che contano, per finire poi la gara in 77° posizione. Infine buona la prova di Nicolò Pavani, 83° al traguardo.

Per quanto riguarda la classifica generale per società, al termine della gara odierna, guida la classifica la squadra Le Marmotte – Loreto (159 punti), con il Team Gagabike a 54 punti, in 14° posizione.

Archiviata la gara di Torre Canavese, la compagine del presidente Silvia Maserati è attesa già domenica prossima in Liguria e precisamente ad Albenga (SV), per la disputa della Nazionale XCO Coppa Città di Albenga, con i giovani biker piacentini chiamati a ripetere e confermare le belle prestazioni messe in mostra nel weekend in terra piemontese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elia Rial bronzo agli Italiani di società di Torre Canavese

SportPiacenza è in caricamento